Bagheria, sequestro tipografia di biglietti Amat falsi. Orlando: “Danni per milioni di euro da contraffazione”

Sequestrata dalla Guardia di finanza una tipografia abusiva di Bagheria dove sono stati trovati quasi cinquemila biglietti contraffatti dell’Amat appena stampati.

“Esprimo il mio apprezzamento alla guardia di finanza che da tempo, su denuncia dei vertici dell’Amat, sta lavorando per individuare i responsabili di un criminale mercato di biglietti e tagliandi parcheggio dell’Amat – ha dichiarato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando – Un crimine che ha prodotto danni rilevanti, per milioni di euro, all’Azienda e quindi a tutti i cittadini. Non possiamo che auspicare che si prosegua nella individuazione di tutti i responsabili di questi comportamenti illeciti, eventualmente anche dentro l’azienda, cui chiederemo che siano comminate sanzioni severissime. Il Comune e l’Amat, proseguiranno ovviamente nella più totale collaborazione con gli organi inquirenti e con la Magistratura”.