Sussidi Asu ed ex Pip, Russo (Confintesa Sicilia): “Rischio mancata erogazione priorità della giunta regionale”

Stallo nella trattiva tra Regione e Inps per l’erogazione dei sussidi Asu ed ex Pip che già da luglio, competenze del mese di giugno, rischiano lo stop. A denunciarlo, in una nota, il segretario generale di Confintesa Sicilia, Antonio Russo, che dichiara: “Non capiamo assolutamente quali siano le priorità del governo regionale quando migliaia di lavoratori Asu ed ex Pip rischiano di rimanere senza sussidio già dal mese di luglio. Chiediamo l’immediato intervento per trovare una soluzione alla crisi di concertazione con l’Inps nel più breve tempo possibile”.

Anche il segretario di Confintesa Palermo, Domenico Amato, si esprime su un disagio che rischia di scatenare un vera e propria crisi sociale: “Siamo sicuri che è volontà di questo governo il mantenimento delle promesse elettorali e risanare una situazione di grave disagio che si è perpetrato nel tempo e che sta lentamente lacerando una parte del tessuto sociale. In più non si è ancora raggiunto un accordo per l’erogazione dei sussidi. Confintesa – conclude Amato – invita la giunta regionale ad invertire la rotta di un problema che può presto trasformarsi in crisi”.


Widget not in any sidebars