Contessa Entellina, non approva la fidanzata del figlio e gli spara

Con l’accusa di tentato omicidio i carabinieri hanno fermato a Contessa Entellina, in provincia di Palermo, un pensionato di 70 anni, S.P, che martedì scorso, ma la notizia è trapelata solo oggi, avrebbe sparato al figlio 42enne, imprenditore edile. Tra i due i rapporti si sarebbero incrinati a causa della compagna di quest’ultimo, una commessa di 33 anni con cui l’uomo era andato a convivere, ma che non era gradita al pensionato. Così martedì pomeriggio al culmine dell’ennesima furibonda lite il pensionato avrebbe imbracciato un fucile, regolarmente detenuto, e avrebbe esploso due colpi all’indirizzo del figlio, senza riuscire, però a colpirlo. L’arma e le munizioni sono state sequestrate, mentre il pensionato è stato condotto nel carcere Cavallacci di Termini Imerese in stato di fermo. Si attende l’udienza di convalida