Nascondeva una pistola con matricola abrasa e 50 cartucce, allevatore ai domiciliari

Proseguono incessantemente i controlli nella campagne dell’ennese dei Carabinieri della Compagnia di Nicosia e dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia” che hanno effettuato un servizio straordinario di controllo al territorio, finalizzato al contrasto dei reati in materia di armi e munizionamento.

I militari hanno arrestato il 63enne Gaetano Liuzzo Scorpo, allevatore, con l’accusa di ricettazione e detenzione illegale di arma e munizionamento. In particolare nel corso della perquisizione domiciliare in Contrada Marletta del Comune di Regalbuto è stato rinvenuto, debitamente occultato in un intercapedine, una pistola calibro 7.65 con matricola abrasa e 50 cartucce di vario calibro. L’allevatore è stato tratto in arresto e poi posto agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Enna.