Palermo, telecamere contro il degrado ambientale. Costantino (FI): “Approvata delibera, si provveda”

“La città versa nel piu totale degrado e questo è un dato di fatto. Con l’approvazione in Consiglio di una delibera da me promossa, si chiede all’Amministrazione comunale l’immediata istallazione di telecamere a presidio delle zone divenute ormai discariche a cielo aperto a causa della crescente mole di ingombranti “. Così il vicepresidente della VII circoscrizione, Fabio Costantino (FI).

La delibera prevede l’uso di telecamere di videosorveglianza, affinché possano assolvere a una duplice funzione: essere da deterrente per i potenziali trasgressori e assumere un valore probatorio per eventuali sanzioni ai danni di chi infrange la legge.

“Non si può chiedere alla Rap – conclude Costantino – di fare l’impossibile. Il lavoro svolto dagli operatori non riesce a coprire un territorio colmo di cumuli di detriti. Serve una presa di posizione da parte dell’Amministrazione cittadina, che dia una risposta al problema del degrado urbano. Ricorrere alla capillare introduzione di impianti di videosorveglianza, renderebbe agevole il controllo territoriale, sia in fase preventiva che sanzionatoria”.


Widget not in any sidebars