“La Giornata Italiana”: la Sicilia protagonista in Belgio con i Tinturia e Giovanni Caccamo

Sicilia protagonista della Giornata Italiana, che si tiene ogni anno in Belgio, con i suoi prodotti gastronomici e la sua musica. I Tinturia, Giovanni Caccamo e il gruppo Calandra & Calandra rappresenteranno la regione nell’evento che si terrà nell’ex miniera di carbone Blegny Mine, diventata museo patrimonio mondiale dell’UNESCO.

L’idea della “Giornata Italiana” nasce nel 2004 su iniziativa del Console Generale d’Italia Liegi-Lussemburgo, Marco Rusconi. Il desiderio era quello di proporre un evento aperto a tutti che fosse vicino alla ricorrenza del 2 giugno, data della festa nazionale italiana, per permettere di riunire la comunità italo-belga. Da allora la manifestazione si svolge ogni anno presso l’ex miniera di carbone Blegny Mine, diventata museo patrimonio mondiale dell’UNESCO ed è organizzata dalla Fondazione Euritalia, presieduta da Dominique Petta, Console Onorario d’Italia Liegi-Lussemburgo: prevede due giornate di eventi culturali, gastronomici (con produttori che arriveranno direttamente dalla Sicilia) e musicali con l’esibizione di diversi artisti italiani.

Quest’anno la regione ospite d’onore della manifestazione sarà infatti la Sicilia con Palermo Capitale italiana della Cultura 2018. Lello Analfino con i Tinturia, Giovanni Caccamo e il gruppo Calandra & Calandra, saranno gli artisti che rappresenteranno l’isola con i loro concerti del 2 e 3 giugno. Per i Tinturia un appuntamento estero che precede quello del 10 giugno, quando grazie all’attenzione del regista e produttore di cinema e teatro Luca Vullo, ideatore del progetto “SICILIAN MOOD: Music, Style and Culture from the Island, saranno ospitati a Londra.