Mondiali 2018, dopo il Var in Russia arriva il fuorigioco in 3D – IL VIDEO

Tra poco meno di due settimane inizieranno ufficialmente in RussiaMondiali 2018 e, per rendere più precise le segnalazioni di arbitro e guardalinee, verrà introdotto il fuorigioco in 3D.

La Fifa ha deciso di introdurre sia questa nuova tecnologia sia il Var, sistema già in azione nel campionato italiano appena concluso, per “limitare ulteriormente l’errore umano“.

Il fuorigioco in 3D consiste nell’osservare la posizione di un giocatore nel momento di un passaggio da più angolazioni utilizzando telecamere speciali. Quest’ultime servono per calcolare la profondità e la prospettiva di un calciatore in plausibile posizione di offside. La Fifa spera che questa tecnologia possa ridurre quasi a zero l’errore umano nel caso in qui si presentino irregolarità durante una partita.