Focus sulle amichevoli che anticipano il Mondiale di Russia 2018

L’edizione di Coppa del Mondo 2018 che si svolgerà in Russia tra il prossimo 14 giugno e il 15 luglio, è dietro l’angolo. A rendere più evidente la vicinanza del Mondiale ci pensano in questi giorni alcune amichevoli di lusso, con un calendario ricco di incontri che gli appassionati veri di calcio non possono certo perdere, soprattutto per entrare nel giusto climax e nell’atmosfera da Coppa del Mondo. Non c’è bisogno di sottolineare il rammarico per la Nazionale italiana che in buona compagnia con Olanda e Cile non parteciperà a questa edizione del Mondiale. Tuttavia ci sono alcune amichevoli dove il nuovo ct Roberto Mancini potrà testare i suoi uomini e dare inizio al suo nuovo corso di allenatore della Nazionale A. Pensare di poter vedere solo in amichevole un incontro come Francia-Italia è un danno non solo per i tifosi azzurri ma per tutto il movimento calcistico, nazionale e non. Tra le gare che invece possono avere già un sapore da Coppa del Mondo bisogna sicuramente segnalare il match tra Croazia e Brasile.

Non solo perché la nazionale croata è un’ottima formazione qualificata nel gruppo D che vede un insolito accoppiamento con Islanda, Nigeria e soprattutto con l’Argentina di Messi. Tra le altre amichevoli da segnalare la gara tra Belgio ed Egitto, dove però non sarà presente Salah, infortunato dopo la finale di Champions League e tutt’ora in forse almeno per quanto riguarda le prime due sfide della squadra nordafricana contro Uruguay e Russia. Potrebbe invece rientrare per l’ultima sfida del girone contro l’Arabia Saudita. Arabia Saudita che nonostante la qualificazione, dovrà impegnarsi non poco per evitare di incorrere in una competizione abbastanza sottotono, visto il tasso tecnico e la qualità della sua formazione. Discorso differente e grande attesa invece per la Polonia, che conta su una delle formazioni più temibili di questo torneo. Già qualificata come testa di serie, nel gruppo H dovrà vedersela con Senegal, Colombia e Giappone. Da un certo punto di vista, uno dei gruppi dove troveremo forse le più stimolanti sfide tra calciatori che militano attualmente nel nostro campionato di serie A. La Colombia è da tempo una squadra ben organizzata e che può contare su giocatori di qualità eccelsa, non solo per via di Falcao, James Rodriguez, Juan Cuadrado, ma anche visti i precedenti della scorsa edizione in Brasile del 2014. Accedere alle informazioni sulle scommesse di 888sport dedicate sia alle amichevoli che alla prima fase a gironi, è utile per capire meglio quali sono le quote e i dati statistici che andranno a caratterizzare questa edizione della Coppa del Mondo di Russia 2018.

La qualità di questa fase a gironi è poi assicurata da due gironi in particolare: quello del gruppo B e del gruppo G, non a caso entrambi composti da 2 squadre europee di assoluto livello. Nel gruppo B troviamo infatti il derby iberico tra il Portogallo di Cristiano Ronaldo e la Spagna di Sergio Ramos, oltre al Marocco e all’Iran. Nel gruppo G invece un inedito scontro tra Belgio e Inghilterra, farà da sfondo alle sfide meno attese con Panama e Tunisia. Anche Germania e Francia sono in buona compagnia, rispettivamente nei gruppi F e C. Il Brasile invece dovrà affrontare la Svizzera, la Serbia e il Costa Rica, proprio la stessa formazione che 4 anni fa fu fatale alla Nazionale allenata da Cesare Prandelli. Possiamo quindi affermare che se il livello medio si è sensibilmente alzato, sarà auspicabile pensare che le teste di serie riusciranno ad accedere alla fase degli ottavi di finale, con le dovute sorprese ed eccezioni del caso. Del resto chi avrebbe puntato nella passata edizione all’esclusione in contemporanea di Spagna, Italia e Inghilterra? Per questo motivo fare pronostici e previsioni attendibili non è mai facile quando c’è di mezzo una Coppa del Mondo.