I siciliani Barbara Cittadini e Giovanni Licitra tra i nuovi Cavalieri del lavoro nominati da Mattarella

I siciliani Barbara Cittadini e Giovanni Licitra sono tra i 25 nuovi Cavalieri del lavoro nominati dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Imprenditrice della sanità privata, presidente dal 1994 della Casa di Cura “Candela Spa” di Palermo, Barbara Cittadini era stata eletta pochi giorni fa presidente nazionale dell’Aiop (Associazione italiana ospedalità privata), prima donna a guidare l’associazione.

Il ragusano Giovanni Licitra è l’amministratore unico della Lbg Sicilia Srl, azienda che dal 1996 commercializza farina di carrube, che viene utilizzata come stabilizzante nell’industria alimentare. La sua società è fornitrice di tutte le più grandi multinazionali alimentari.

La nomina di due Cavalieri del lavoro siciliani segue quella di ben tra ministri del nuovo Governo che arrivano dall’isola: il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, di Mazara del Vallo; Giulia Grillo, di Catania, nominata ministro della Salute; L’avvocato palermitano Giulia Bongiorno, nominata ministro della Pubblica amministrazione.