FIPE / “Il web è servito”: come le app CMR sviluppano e fidelizzano la clientela degli esercizi pubblici

I software CRM, acronimo di Customer Relationship Management, sono applicazioni che aiutano a gestire, analizzare e ottimizzare le interazioni con i clienti e tutti i relativi dati. Compito delle “app” CRM è migliorare il livello di soddisfazione e fidelizzazione dei clienti.
Martedì 29 maggio alle ore 10:00 presso il Palazzo della Camera di Commercio, in Via Emerico Amari a Palermo, si terrà il workshop “Il web è servito – la sfida digitale nei pubblici esercizi“. L’evento gratuito, sviluppato da FIPE e dalla divisione academy di axélero, in collaborazione con Google e Confcommercio Palermo, è rivolto a tutti gli operatori di bar e ristoranti associati.

Le app CRM per il web-marketing management degli esercenti pubblici

“Internet ha cambiato il modo di lavorare anche per bar e ristoranti – sottolinea Antonio Cottone, presidente Ape-Fipe Confcommercio Palermo -. Oggi per avere un locale di successo non basta più servire ottimi prodotti, si deve anche saper stare su web e social media per dialogare con i clienti, reali e potenziali, e valorizzare la propria immagine on line”. Del resto, il cibo si conferma l’argomento preferito degli italiani anche sulla rete: “Aumentano le recensioni dei ristoranti, i blog e vlog specializzati, le foto. Insomma sono moltissime le persone che, per lavoro o per passione, condividono contenuti di vario tipo creando veri e propri trend, senza dimenticare tutti coloro che si rivolgono al web per scegliere un ristorante, trovare il bar più vicino, oppure condividere la propria esperienza in un locale – prosegue Antonio Cottone  -. Molti imprenditori ancora trascurano il potenziale del web: il segreto è riuscire ad entrare bene nel flusso di immagini e commenti che milioni di persone si scambiano su ciò che mangiano e bevono, axélero e Google ci aiuteranno a capire meglio cosa fare”.

Tra le principali soluzioni sviluppate per le PMI del settore ristorazione a axélero offre l’innovativa piattaforma Ristoranti.it, soluzione che abilita i ristoratori all’utilizzo dei canali digitali per gestire la relazione con i propri clienti in totale autonomia e per avere il pieno controllo delle consegne a domicilio collegando tra di loro, tramite app, ristoranti, driver e clienti.
Marco Calabrese, titolare del ristorante Le Terrazze di Giufà, di Carini (PA), ha dichiarato riguardo a Ristoranti.it: “Ho l’app da circa 10 mesi e sono molto soddisfatto. La uso principalmente per la prenotazione dei tavoli e per mantenere un contatto diretto con i miei clienti. Grazie alla possibilità di mandare email riesco a creare sconti e promozioni personalizzate e i miei clienti sono molto contenti. Ho circa 700 utenti che usano l’app abitualmente, la consiglierei a tutti!”.


La sessione formativa prevede gli interventi di Tomaso Uliana, Strategic Partner Manager di Google, e Fabio Attadio, Digital Sales Trainer axélero, che offriranno a tutti gli imprenditori locali indispensabili informazioni su come vincere la sfida digitale oggi, sfruttando strumenti semplici, pratici e a misura di PMI. Si parlerà di pubblicità e comunicazione aziendale, Social Network, gestione online della clientela e del business, e verranno descritti esempi reali, utili per gli imprenditori del settore.

Agenda del workshop
Ore 10 – Vincenzo Costa, Direttore di Confcommercio Palermo
Antonio Cottone, Presidente Associazione Pubblici Esercizi di Palermo
Sessione formativa
Luciano Sbraga, Vice Direttore Generale FIPE
Tomaso Uliana, Strategic Partner Manager Google
Fabio Attadio, Digital Sales Trainer axélero