Confcommercio chiede dimissioni consiglieri Camera di Commercio di Caltanissetta, presieduta da Antonello Montante

Confcommercio Caltanissetta chiede le dimissioni dei consiglieri della Camera di Commercio, finora presieduta da Antonello Montante che, già agli arresti domiciliari, ieri è stato tradotto in carcere. “Sin dal 2009 Confcommercio Caltanissetta”, dichiara il presidente Massimo Mancuso, “ha combattuto una governance economica del territorio rappresentata da Confindustria attraverso i suoi uomini, denunciando scelte e azioni completamente opposte ai reali interessi delle imprese”.

Mancuso esprime apprezzamento a magistratura e forze dell’ordine per l’operazione Double face che ha portato ora in carcere il presidente Montante.

“Confcommercio, nella dura opposizione ad un sistema che oggi presenta i suoi lati oscuri – prosegue Mancuso – venne completamente emarginata sino a diventare l’unica associazione di categoria fuori dal Consiglio Camerale. Nel tempo poche altre associazioni presero le distanze. Certo, questa scelta radicale ha generato una completa emarginazione e conseguenti danni alla nostra associazione ed ai suoi rappresentanti, ma ha reso libera Confcommercio da qualsiasi condizionamento”.

“La nostra associazione si augura che la governance economica del territorio, venga interamente ricostruita ed oltre alle dimissioni del presidente della Camera di Commercio di Caltanissetta, Antonello Montante, invita i consiglieri della Camera di Commercio a dimettersi per dare un segnale forte, importante, chiaro di reale cambiamento e di sostegno all’operato di magistratura e forze dell’ordine.
Il cambiamento – sottolinea Mancuso – deve essere nel segno della forte volontà di perseguire gli interessi delle aziende ormai allo stremo soprattutto in una provincia fragile come Caltanissetta che ha bisogno di rilanciarsi con uomini ed idee nuove, bisogna rimboccarsi le maniche e provvedere ad una faticosa ricostruzione dopo anni di malcostume e inefficienza per portare avanti uno sviluppo necessario, difficile ma non impossibile”.

A tinte forti, Parco delle Madonie

“Quattro donne”. A Villa Sgadari, Petralia Soprana, presentazione del libro di Carla Garofalo

Petralia Soprana - Nella favolosa settecentesca Villa Sgadari, sabato 20 ottobre 2018, alle 17.30, si presenterà il libro "Quattro donne” di Carla Garofalo, Qanat Edizioni ed arti visive. Converseranno con l'autrice, la giornalista Maria Giambruno e la scrittrice Mari Albanese ...
Leggi Tutto
Teatro del Fuoco Kids

Inizia Teatro del Fuoco Kids, lo spettacolo con il fuoco ed il corso di teatro per i bambini

Il Teatro del Fuoco Kids, nato come sezione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, ha lo scopo di stimolare le emozioni del bambino, si realizza per il periodo di autunno ed inverno 2018/19 da Elementi Creativi di via Tommaso ...
Leggi Tutto
Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto

Dario Fidora

Direttore editoriale