Catania, paziente con tubercolosi multiresistente trasferito dal Garibaldi a Roma

Affetto da tubercolosi multiresistente, un paziente del reparto Malattie infettive dell’ospedale Garibaldi di Catania è stato trasferito d’urgenza, attraverso una procedura speciale e di alto biocontenimento per evitare il contagio, allo Spallanzani di Roma, centro nazionale di riferimento per le mergenza infettivologiche.

Il trasferimento è avvenuto a bordo di un aeromobile dell’Aeronautica Militare e, affiché potesse essere effettuato, per la prima volta è stato attivato nell’aeroporto di Catania il canale sanitario, strategico presidio medico in airside per passeggeri ed equipaggi con sospette malattie infettive. A coordinare le operazioni sono stati la prefettura, il direttore regionale Usmaf Sasn Sicilia, e il primario della Rianimazione del Garibaldi e referente per la Sicurezza saniataria regionale, Sergio Pintaudi.


Widget not in any sidebars