La Cisl con i suoi giovani al corteo in memoria di Falcone

Parteciperanno con il loro striscione alle iniziative per il 26esimo anniversario della strage di Capaci, mercoledì 23 maggio, i ragazzi del Coordinamento Giovani della Cisl Palermo Trapani. In particolare i giovani del sindacato partiranno in corteo da via D’Amelio alle 15 per raggiungere in via Notarbartolo l’albero Falcone e partecipare al minuto di silenzio delle 17,58, ora della strage nella quale persero la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, pure lei magistrato, e gli agenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonino Montinaro.

“Saremo presenti – spiega Leonardo La Piana, segretario Cisl Palermo Trapani – perché, da sempre, il ricordo e la memoria degli uomini e delle donne che hanno sacrificato la loro vita per la lotta alla mafia, sono tra i valori fondanti del nostro sindacato. Senza memoria non può esserci futuro, e oggi più che mai bisogna ricordare e ribadire soprattutto ai nostri giovani, che la vera antimafia è quella che si costruisce con le azioni di ogni giorno, ribellandosi alle sopraffazioni, con un percorso di crescita economica, culturale e sociale che sia basato sul valore dell’onestà e del rispetto per il prossimo”.
Al corteo, assieme ai giovani, parteciperanno i vertici provinciali e regionali della Cisl guidati, oltre che da La Piana, da Mimmo Milazzo, segretario generale regionale. E per il numero uno della Cisl siciliana “la lotta alla mafia, alla corruzione, al malaffare è l’altra faccia della medaglia che ha al centro l’affermazione della dignità del lavoro, la tutela dei lavoratori, la battaglia contro ogni forma di sfruttamento e ricatto sociale. Per questo il 27 giugno 1992, a un mese dalla strage di Capaci, ci mobilitammo e centomila lavoratori arrivarono a Palermo da ogni parte d’Italia. Per questo continuiamo a mobilitarci, assieme ai nostri giovani, nel nome di Falcone e Borsellino. E nel segno della legalità e della giustizia sociale”.

Inquinamento, assolto l’ex assessore regionale Gianmaria Sparma

La quarta sezione del tribunale di Palermo ha assolto l'ex assessore regionale siciliano al territorio, Gianmaria Sparma, e il dirigente dell'amministrazione di Palazzo d'Orleans, Salvatore Anzà. Erano accusati di omissione di atti d'ufficio in relazione alla commissione di una serie di ...
Leggi Tutto

Ustica, presentato il ‘Progetto Jemanjá, una foto per domani’

Nell’ambito del programma della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee, è stato presentato, al Centro Accoglienza dell’Area marina protetta (AMP) Isola di Ustica, il “Progetto Jemanjá, una foto per domani” di Achille Zaoner, Renato Mancuso, Luana Jungman e Roberta Messina. Il “Progetto Jemanjá”, ...
Leggi Tutto
ong migranti archiviata indagine

Migranti, il gip di Palermo archivia l’indagine sulle Ong

Nessun legame tra le organizzazioni e i trafficanti di esseri umani libici. Il gip di Palermo, accogliendo la richiesta della Dda del capoluogo siciliano, ha archiviato l'indagine sulle Ong Golfo Azzurro e Sea Watch. Sono stati esclusi i legami tra ...
Leggi Tutto
Operazione congiunta di Polizia Municipale e Carabinieri a Palermo: sequestrati oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico

Sequestrati oltre 110 chili di pane a Palermo: elevate sanzioni per 7.900 euro

Gli agenti del nucleo controllo attività commerciali su area pubblica della Polizia Municipale in un’operazione congiunta con i Carabinieri della compagnia San Lorenzo hanno sequestrato oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico. In viale Campania ...
Leggi Tutto