Palermo, il consigliere Scarpinato sulla Polizia municipale: “Carenza di organico, rivederlo”

Scarpinato tra i più votati
Francecso Scarpinato

Rivedere l’organico della Polizia municipale di Palermo, per fronteggiare meglio le sfide del nostro tempo. È quanto richiesto dal consigliere Francecso Scarpinato, capogruppo dei Democratici e Popolari a Palazzo delle Aquile, che in una nota dichiara: “Se vogliamo avere un corpo di Polizia municipale che sia all’altezza di una città a livello europeo e che possa fornire servizi di qualità è indispensabile rimodulare lo strumento in parola, cominciando dal rivedere l’organico che purtroppo vive delle criticità importanti, in quanto il corpo ha 1300 uomini e donne in organico a fronte di 2700 unità previste dal calcolo popolazione e parametri regionali”.

“La VI Commissione consiliare, che ha nelle proprie competenze anche la Polizia municipale, ha invitato già un paio di mesi fa – aggiunge Scarpinato – sia il comandante dei vigili urbani di Palermo che l’assessore al Personale la trattazione della delicata tematica che vede ancora nel 2018 i 178 agenti della Polizia municipale inquadrati dal 2009 con contratto quinquennale part-time e i cui stessi contratti sono in scadenza tra i mesi di giugno e luglio 2019. Infatti la legge regionale n.8 del 08/05/2018 e le “Linee di indirizzo per la predisposizione dei piani dei fabbisogni di personale da parte delle Amministrazioni Pubbliche” emanate dal Ministero per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione, dettano ulteriori linee guida riguardo la normativa vigente in tema di superamento del precariato e permettono di concludere in tempi brevi i processi di stabilizzazione già avviati e in corso di definizione”.

La richiesta del capogruppo di Democratici e Popolari è di puntare su una visione diversa da quella attuale: “Vista la grave carenza di organico all’interno della Polizia municipale e le condizioni contrattuali dei vigili inquadrati con contratto part-time – continua il consigliere Scarpinato – è assolutamente necessario e indispensabile trovare soluzioni che portino al più presto alla firma di un contratto di lavoro a tempo indeterminato, per consentire, da un lato, la tutela e il rispetto per i lavoratori stessi e per le loro famiglie, e, dall’altro, per garantire una maggiore funzionalità, efficienza e qualità dei servizi”.

Scarpinato pone l’accento, non solo sull’alto livello di attenzione dovuto al rischio di attentati terroristici, ma anche sul notevole incremento dell’afflusso turistico a Palermo avvenuto soprattutto negli ultimi anni. “Gli agenti della Polizia municipale – precisa – unitamente alle forze dell’ordine svolgono funzioni indispensabili di presidio del territorio e di prevenzione di eventuali rischi e pericoli, che possano minare la sicurezza sia dei numerosissimi turisti che in ogni periodo dell’anno affollano la nostra città, sia di tutti i cittadini palermitani. Per questo motivo – conclude il consigliere – ho redatto un atto ispettivo sull’argomento, con il quale ho interrogato il sindaco affinché venisse dato mandato, urgentemente, agli Uffici competenti di predisporre tutti gli atti consequenziali per avviare, ai sensi della normativa vigente, l’iter per la conclusione dei processi di stabilizzazione dei 178 lavoratori precari della Polizia Municipale in servizio al Comune di Palermo. Ed inoltre ho invitato nuovamente in commissione sia l’sssessore al personale che il comandate dei vigili per chiedere quale sia lo stato attuale”.

A tinte forti, Parco delle Madonie

“Quattro donne”. A Villa Sgadari, Petralia Soprana, presentazione del libro di Carla Garofalo

Petralia Soprana - Nella favolosa settecentesca Villa Sgadari, sabato 20 ottobre 2018, alle 17.30, si presenterà il libro "Quattro donne” di Carla Garofalo, Qanat Edizioni ed arti visive. Converseranno con l'autrice, la giornalista Maria Giambruno e la scrittrice Mari Albanese ...
Leggi Tutto
Teatro del Fuoco Kids

Inizia Teatro del Fuoco Kids, lo spettacolo con il fuoco ed il corso di teatro per i bambini

Il Teatro del Fuoco Kids, nato come sezione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, ha lo scopo di stimolare le emozioni del bambino, si realizza per il periodo di autunno ed inverno 2018/19 da Elementi Creativi di via Tommaso ...
Leggi Tutto
Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto