Palermo, il consigliere Scarpinato sulla Polizia municipale: “Carenza di organico, rivederlo”

Scarpinato tra i più votati
Francecso Scarpinato

Rivedere l’organico della Polizia municipale di Palermo, per fronteggiare meglio le sfide del nostro tempo. È quanto richiesto dal consigliere Francecso Scarpinato, capogruppo dei Democratici e Popolari a Palazzo delle Aquile, che in una nota dichiara: “Se vogliamo avere un corpo di Polizia municipale che sia all’altezza di una città a livello europeo e che possa fornire servizi di qualità è indispensabile rimodulare lo strumento in parola, cominciando dal rivedere l’organico che purtroppo vive delle criticità importanti, in quanto il corpo ha 1300 uomini e donne in organico a fronte di 2700 unità previste dal calcolo popolazione e parametri regionali”.

“La VI Commissione consiliare, che ha nelle proprie competenze anche la Polizia municipale, ha invitato già un paio di mesi fa – aggiunge Scarpinato – sia il comandante dei vigili urbani di Palermo che l’assessore al Personale la trattazione della delicata tematica che vede ancora nel 2018 i 178 agenti della Polizia municipale inquadrati dal 2009 con contratto quinquennale part-time e i cui stessi contratti sono in scadenza tra i mesi di giugno e luglio 2019. Infatti la legge regionale n.8 del 08/05/2018 e le “Linee di indirizzo per la predisposizione dei piani dei fabbisogni di personale da parte delle Amministrazioni Pubbliche” emanate dal Ministero per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione, dettano ulteriori linee guida riguardo la normativa vigente in tema di superamento del precariato e permettono di concludere in tempi brevi i processi di stabilizzazione già avviati e in corso di definizione”.

La richiesta del capogruppo di Democratici e Popolari è di puntare su una visione diversa da quella attuale: “Vista la grave carenza di organico all’interno della Polizia municipale e le condizioni contrattuali dei vigili inquadrati con contratto part-time – continua il consigliere Scarpinato – è assolutamente necessario e indispensabile trovare soluzioni che portino al più presto alla firma di un contratto di lavoro a tempo indeterminato, per consentire, da un lato, la tutela e il rispetto per i lavoratori stessi e per le loro famiglie, e, dall’altro, per garantire una maggiore funzionalità, efficienza e qualità dei servizi”.

Scarpinato pone l’accento, non solo sull’alto livello di attenzione dovuto al rischio di attentati terroristici, ma anche sul notevole incremento dell’afflusso turistico a Palermo avvenuto soprattutto negli ultimi anni. “Gli agenti della Polizia municipale – precisa – unitamente alle forze dell’ordine svolgono funzioni indispensabili di presidio del territorio e di prevenzione di eventuali rischi e pericoli, che possano minare la sicurezza sia dei numerosissimi turisti che in ogni periodo dell’anno affollano la nostra città, sia di tutti i cittadini palermitani. Per questo motivo – conclude il consigliere – ho redatto un atto ispettivo sull’argomento, con il quale ho interrogato il sindaco affinché venisse dato mandato, urgentemente, agli Uffici competenti di predisporre tutti gli atti consequenziali per avviare, ai sensi della normativa vigente, l’iter per la conclusione dei processi di stabilizzazione dei 178 lavoratori precari della Polizia Municipale in servizio al Comune di Palermo. Ed inoltre ho invitato nuovamente in commissione sia l’sssessore al personale che il comandate dei vigili per chiedere quale sia lo stato attuale”.

Kaos, fratelli Taviani

Sicilia Queer filmfest al “Festival International du Film Insulaire de Groix”

Il Sicilia Queer filmfest è il festival selezionato per rappresentare la Sicilia durante la 18esima edizione del Festival International du Film Insulaire de Groix (22 – 26 agosto 2018) Ancora un appuntamento internazionale per il Sicilia Queer filmfest: il direttore ...
Leggi Tutto
Giuseppe Lupo e Nadia La Malfa

Convolati a nozze nella chiesa di San Giuseppe dei Teatini a Palermo il politico Giuseppe Lupo e la giornalista Nadia La Malfa

Nozze principesche tra il il presidente del gruppo parlamentare del PD all'Ars Giuseppe Lupo e la giornalista Nadia La Malfa, che sono convolati a nozze, pronunciando il loro si nella suggestiva chiesa di San Giuseppe dei Teatini a Palermo davanti ...
Leggi Tutto
Family day "Cme semi leggeri", Arcigay

“Come semi leggeri”, all’Orto Botanico il Family Day organizzato da Arcigay Palermo e Famiglie Arcobaleno

Si tiene all'Orto Botanico di Palermo domenica 26 agosto dalle 16 alle 19.30 il Family Day organizzato da Arcigay Palermo e Famiglie Arcobaleno. Inserito nel calendario del Palermo Pride 2018 e nell'ambito di Manifesta12, l'appuntamento per bimbi e genitori ha ...
Leggi Tutto
massimo verdastro

Palermo Pride, Massimo Verdastro celebra quarant’anni di teatro tra immagini, parole e visioni

Massimo Verdastro, attore e regista, celebra i quarant'anni di carriera insieme al Palermo Pride con due eventi che legano l'immaginario teatrale della parola alle immagini di scena. Sabato primo settembre alle 18.30 al Centro internazionale di fotografia dei Cantieri culturali ...
Leggi Tutto