Giappone, scarcerato dopo 16 giorni il figlio dell’attore Marcello Mazzarella

Dopo 16 giorni di carcere è stato liberato Piero Vincent Mazzarella, figlio dell’attore Marcello Mazzarella. Il giovane era stato arrestato durante una vacanza in Giappone per aver investito con la bicicletta un’anziana signora che, nella caduta, si sarebbe fratturata l’ischio, un osso del bacino. Piero si era fermato per soccorrere la donna, ma era stato comunque arrestato rischiando fino a 5 anni di carcere.

Ora l’annuncio della scarcerazione, dato sui social dal padre Marcello Mazzarella, che negli ultimi giorni ha aggiornato costantemente amici e parenti su quanto stesse accadendo tramite il proprio profilo Facebook. “Dopo giorni di durissimo lavoro posso solo dire che adesso Piero Vincent Mazzarella è stato liberato. Io sono fuori sede. Appena possibile darò notizie più precise e approfondite. Grazie a tutti voi. Il vostro amore e la vostra solidarietà mi hanno dato la forza e hanno mosso qualcosa di potente e risolutivo”. Un lieto fine che si concretizzerà con il ritorno a casa del figlio, che si spera avvenga nelle prossime ore.

La sanità come fattore di sviluppo economico e sociale nell'intervento del vice presidente dell'Aiop Barbara Cittadini durante le Assise generali di Confindustria

Aiop, la siciliana Barbara Cittadini è stata eletta presidente nazionale

Barbara Citadini è stata eletta nuova presidente dell'Aiop, l'Associazione italiana ospedalità privata, al termine dell'assemblea nazionale di Roma. Si tratta della prima donna alla guida dell'associazione. In un breve discorso al termine dell'elezione ha promesso agli addetti ai lavori Cittadini ...
Leggi Tutto

“Orto in Arte”, eterno dialogo tra uomo e Natura

Al via “Orto In Arte”, il festival internazionale che ha come focus il rapporto tra Natura e Arte con ospiti da tutto il mondo, che si terrà dal 26 maggio al 2 giugno presso l'Orto Botanico di Palermo. Sette giorni ...
Leggi Tutto

Ancra Confcommercio: Subito micro aree ecologiche in Sicilia”

Dalle carte di credito con microchip ai bambolotti parlanti con cui giocano le bambine, dalle macchinine elettriche alle semplici prolunghe che tutti abbiamo in casa o ancora il piccolo telecomando per automazione, per fare alcuni esempi: da agosto prossimo saranno considerati RAEE ...
Leggi Tutto

“Graffiti”, a Palermo workshop di fotografia con gli spagnoli Riccardo Cases e Antonio Xoubanova

Workshop di fotografia a Palazzo Sambuca, a Palermo, con i fotografi spagnoli, di fama internazionale, Riccardo Cases e Antonio Xoubanova. L'evento, dal nome "Graffiti", rientra all'interno della rassegna Outer Circle, che si svolgerà per tutto il periodo della Biennale negli spazi di ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest