Fp Cgil su Asu: “Lavoro comune con l’assessorato per chiudere vergognosa pagina precariato”

I sindacati e l’Assessorato regionale al Lavoro si adopereranno per una proposta unitaria di modifica della legge regionale 8 del 2017 “che possa consentire di chiudere la vergognosa pagina di tutto il precariato, anche per i lavoratori Asu”. Lo riferisce la segretaria regionale della Fp Cgil Sicilia, Clara Crocè, dopo un incontro tra i sindacati e l’assessore regionale alla Famiglia e alle Politiche sociali, Mariella Ippolito, sul tema della stabilizzazione dei lavoratori impegnati in attività socialmente utili presso Enti pubblici e privati.

“E necessario – dice Crocè – migliorare la legge, che prevede per cinque anni il finanziamento delle stabilizzazioni degli Asu, eliminando le criticità che la rendono di difficile applicazione”. Per la Fp la legge in questione “potrebbe prevedere la storicizzazione delle risorse”.

“È urgente – dice Crocè – l’immediata fuoriuscita dei lavoratori utilizzati negli uffici pubblici per il tramite delle cooperative. In attesa della stabilizzazione il loro utilizzo potrebbe avvenire per il tramite dell’assessorato”. La Fp rileva che gli Asu impegnati nei siti archeologici, nei musei, nelle biblioteche regionali, nelle Asp e nei Comuni “sono costretti a pagare le quote Inail e Rtc corrispondendole direttamente alle cooperative”.

Nel corso dell’incontro la Fp riferisce che da parte dell’assessore Ippolito “sono giunte rassicurazioni sul regolare pagamento dell’assegna agli Asu in attesa della definizione del contenzioso Inps-Regione sul debito di 140 milioni”. Chiarito anche che “il collegato alla Finanziaria non prevede norme per il transito dei lavoratori Asu in Resais”.

Gli Asu sono, secondo i dati dell’Assessorato, 5.537 e gli esuberi circa 3.900. Per questi lavoratori nessun ente ha presentato piano d stabilizzazione. La Fp ha sollecitato l’individuazione degli enti in grado di stabilizzare gli esuberi.

Rita Borsellino

Il cordoglio per la scomparsa di Rita Borsellino. Orlando: “Ha trasformato la sua tragedia in impegno civile”

“Provo grandissimo dolore per la scomparsa di Rita Borsellino, che con la sua dolce determinazione ha combattuto tante battaglie non solo di legalità e civiltà nella nostra Isola e nel nostro Paese”. Leoluca Orlando rende così omaggio alla sorella del ...
Leggi Tutto
L'ordine delle cose

Mafia liquida e il film “L’ordine delle cose”, concludono a Scicli “Libero Cinema in Libera Terra”

Obiettivo della rassegna itinerante è rispondere alla violenza mafiosa attraverso la visione di film capaci di stimolare il dialogo e il confronto Si conclude a Scicli (Ragusa), domenica 5 agosto, il viaggio di Libero Cinema in Libera Terra. L’ultima tappa ...
Leggi Tutto

Carini, il 9 agosto lo spettacolo Siciliani sotto le stelle con Stefano Piazza e Marcello Mandreucci

Aspettando che a San Lorenzo le stelle cadenti si facciano ambasciatrici dei nostri desideri, a Carini gli astri nascenti siciliani e le star affermate del territorio ci daranno un anticipo della notte più stellata dell'anno sul palco dell'Anfiateatro Villa Belvedere ...
Leggi Tutto

Vergine Maria e Arenella, partite le Miniolimpiadi

Beach volley, beach soccer, pallavolo e tanti altri sport per i più piccoli, ma anche burraco e bocce per gli anziani. Si chiamano miniolimpiadi ma si tratta di un'iniziativa aperta a tutti gli abitanti delle borgate marinare di Vergine Maria, ...
Leggi Tutto