Formazione professionale, l’allarme dell’Ugl: “Più di mille nuove richieste di iscrizione nell’albo, Regione vari norma di rigore”

L’Ugl lancia l’allarme nel settore della formazione professionale e parla di più di mille nuove richieste di inserimento nell’Albo dei formatori della Regione siciliana: “Come Ugl diciamo basta, la politica si assuma fino in fondo la responsabilità del ruolo istituzionale ed auspichiamo l’avvio di una stagione di rigorosa razionalizzazione del sistema formativo regionale, dopo cinque anni di massacro mediatico in un clima di caccia alle streghe che ha finito per bloccare l’erogazione della formazione professionale a danno dei cittadini siciliani e degli operatori del settore. Quello che si è consumato è stato un vero e proprio massacro sociale nel silenzio delle massime istituzioni a partire dal Parlamento siciliano”.

A dichiararlo Giuseppe Messina, Segretario Generale Ugl Sicilia, che aggiunge: “serve una norma di rigore con effetto calmierante sul bacino degli operatori della formazione professionale, minacciati anche da nuove incredibili richieste di nuove ammissioni”.

“Si ha notizia – aggiunge il sindacalista – di  un numero ingiustificato ed incomprensibile di richieste di nuove iscrizioni che supererebbe di gran lunga il migliaio di unità. Un numero incredibile che la dice lunga sulla necessità di introdurre una norma di rigore e chiarezza“.

“La nuova deputazione all’Ars – conclude Messina – ha una straordinaria occasione quella di votare una norma, condivisa dalle organizzazioni sindacali dopo un confronto continuo e proficuo con l’assessore al ramo ed il dirigente generale, per girare pagina e aprire un nuovo corso fondato su un modello incentrato su tre leve: albo ad esaurimento, priorità di assunzione dal’albo e prelievo dal secondo elenco solo dopo aver esaurito il primo o in assenza di figure ed infine, sanzione con la perdita dell’accreditamento per quel datore di lavoro che non rispetta i primi due criteri”.

Rita Borsellino

Il cordoglio per la scomparsa di Rita Borsellino. Orlando: “Ha trasformato la sua tragedia in impegno civile”

“Provo grandissimo dolore per la scomparsa di Rita Borsellino, che con la sua dolce determinazione ha combattuto tante battaglie non solo di legalità e civiltà nella nostra Isola e nel nostro Paese”. Leoluca Orlando rende così omaggio alla sorella del ...
Leggi Tutto
L'ordine delle cose

Mafia liquida e il film “L’ordine delle cose”, concludono a Scicli “Libero Cinema in Libera Terra”

Obiettivo della rassegna itinerante è rispondere alla violenza mafiosa attraverso la visione di film capaci di stimolare il dialogo e il confronto Si conclude a Scicli (Ragusa), domenica 5 agosto, il viaggio di Libero Cinema in Libera Terra. L’ultima tappa ...
Leggi Tutto

Carini, il 9 agosto lo spettacolo Siciliani sotto le stelle con Stefano Piazza e Marcello Mandreucci

Aspettando che a San Lorenzo le stelle cadenti si facciano ambasciatrici dei nostri desideri, a Carini gli astri nascenti siciliani e le star affermate del territorio ci daranno un anticipo della notte più stellata dell'anno sul palco dell'Anfiateatro Villa Belvedere ...
Leggi Tutto

Vergine Maria e Arenella, partite le Miniolimpiadi

Beach volley, beach soccer, pallavolo e tanti altri sport per i più piccoli, ma anche burraco e bocce per gli anziani. Si chiamano miniolimpiadi ma si tratta di un'iniziativa aperta a tutti gli abitanti delle borgate marinare di Vergine Maria, ...
Leggi Tutto