Beni culturali, mille regionali senza indennità per i turni svolti. Sadirs: “Musumeci intervenga”

Il sindacato Sadirs sollecita l’intervento del Presidente della Regione siciliana Nello Musumeci nella vicenda relativa a mille lavoratori regionali dei beni culturali, senza indennità da circa due anni.

“Da due anni circa mille regionali non ricevono le indennità per i turni svolti – è il testo della nota Sadirs – Ha ormai del clamoroso il ritardo della Regione siciliana nei confronti dei lavoratori dei beni culturali. Il Sadirs adesso lancia un appello al presidente della Regione, Nello Musumeci, all’assessore all’Economia, Gaetano Armao e all’assessore alla Funzione pubblica, Bernardette Grasso, per chiedere “un intervento urgente forte e deciso, per sbloccare questa situazione che ha del paradossale. Si cerchino e si trovino i responsabili di questo ingiustificabile ritardo, cercando di ripristinare il regolare e periodico pagamento così come avviene in tutti  i dipartimenti della Regione siciliana”.

Il sindacato autonomo dei regionali spiega che “è tutto fermo presso la ragioneria competente che contesta al dipartimento della Funzione pubblica procedure, modalità e altre questioni. E dopo quasi due anni il personale attende ancora di essere pagato per i turni svolti. Nessuno riesce a sbloccare questa oramai pirandelliana situazione, rendendola oltremodo vergognosa”

Peppino Salerno e Giuseppe Di Paola della segreteria regionale chiedono quindi che “si faccia presto, perché oramai si va verso il blocco totale dei Beni culturali in Sicilia, altro che aperture notturne come annunciato dal neo assessore Tusa. Urge un tavolo di confronto con interlocutori certi che possano assumersi le responsabilità. Chiediamo un incontro urgente proclamando uno stato di agitazione del personale aderente, riservandoci ulteriori forme di protesta”.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto