Orsi della Luna, a Palermo un evento per salvarli

Aiutare gli orsi della Luna, utilizzati per l’estrazione della loro bile. È quanto si prefigge di fare da anni l’organizzazione Animals Asia, presente in tutto il mondo con diversi gruppi di supporto che lavorano per il salvataggio e il recupero di questi orsi asiatici, diversi da quelli bruni europei e chiamati così per via della forma della macchia che riportano sul petto. A tal proposito, il prossimo 27 maggio a Palermo, alle 17,30, all’Arci Tavola Tonda dei Cantieri della Zisa, si terrà un intervento/spettacolo volto a informare le persone su questa realtà e a sostenere l’organizzazione che se ne occupa: Orsi della Luna. Un cambiamento possibile.

Relatrice dell’evento sarà Melania Costa del gruppo supporto Palermo di Animals Asia, accompagnata da tre attrici, Giovanna Cossu, Ester e Maria Cucinotti, che leggeranno alcuni testi o poesie tra loro collegati, e dalla musicista con fisarmonica Nguyen Tuê Quyên. Alla fine, ognuno sarà libero di dare il proprio contributo per aiutare questi orsi, la cui bile contiene, in misura maggiore rispetto ad altri, un principio attivo utilizzato da secoli nella medicina cinese. Bile che risulta essere, però, inutile e dannosa.

“L’associazione di cui faccio parte – spiega Melania Costa – lavora ormai da 20 anni, siamo a buon punto. L’inizio è stato molto difficile, anche perché si tratta di una pratica molto radicata nella cultura cinese, quindi difficile da estirpare. Ma a poco a poco le cose sono andate a migliorare e adesso si cominciano a vedere i risultati. Molti orsi sono stati salvati e portati nei centri di recupero anche se, rispetto al numero di quelli presenti nelle cosiddette ‘fattorie della bile’, purtroppo sono ancora pochi. Ognuno di noi nel proprio piccolo può fare qualcosa. Anche se gli orsi della Luna sono lontani miglia da noi, facciamo parte dello stesso pianeta, in cui tutto è collegato”.

Il lavoro da fare per il recupero di queste creature “è ancora enorme, però – tiene infine a sottolineare Costa – ci sono delle buone prospettive perché ormai l’opinione pubblica cinese è molto cambiata, soprattutto quella giovanile. Adesso in Cina ci sono più di 100 associazioni che si occupano di animali e anche lì molta gente si dà da fare”.

Giuliana Puma, premiata a Palazzo Mazzarino

“Il cavaliere e la morte” vince il concorso 100 libri per una scuola, premiata Giuliana Puma del liceo Garibaldi di Palermo

"100 libri per una scuola" è il concorso riservato agli studenti medi superiori delle città di "Panorama d’Italia", il tour organizzato dal settimanale Panorama di Mondadori sulle realtà imprenditoriali vincenti del territorio, per incontrare le persone e dialogare con loro ...
Leggi Tutto
A tinte forti, Parco delle Madonie

“Quattro donne”. A Villa Sgadari, Petralia Soprana, presentazione del libro di Carla Garofalo

Petralia Soprana - Nella favolosa settecentesca Villa Sgadari, sabato 20 ottobre 2018, alle 17.30, si presenterà il libro "Quattro donne” di Carla Garofalo, Qanat Edizioni ed arti visive. Converseranno con l'autrice, la giornalista Maria Giambruno e la scrittrice Mari Albanese ...
Leggi Tutto
Teatro del Fuoco Kids

Inizia Teatro del Fuoco Kids, lo spettacolo con il fuoco ed il corso di teatro per i bambini

Il Teatro del Fuoco Kids, nato come sezione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, ha lo scopo di stimolare le emozioni del bambino, si realizza per il periodo di autunno ed inverno 2018/19 da Elementi Creativi di via Tommaso ...
Leggi Tutto
Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto