Palermo, Susinno: “Alla Città dei ragazzi il piccolo convoglio fermo su un binario morto”

Marcello Susinno, consigliere comunale di Sinistra Comune, punta i riflettori sulla Città dei Ragazzi di Palermo, chiedendo l’intervento dell’assessore comunale Giuseppe Mattina: “Così si rischia di mortificare la splendida realtà della Città dei Ragazzi tenuta ancora in piedi da un gruppo appassionato di dipendenti della Reset. Dopo aver effettuato un sopralluogo ritengo utile che l’assessore Mattina, che non sta facendo rimpiangere il suo predecessore, venga in commissione. Niente da fare, infatti, per le attrazioni ad oggi non funzionanti. Non è bastata una recente manutenzione per rimettere in sesto quel convoglio ferroviario riprodotto in scala, ai box ormai da troppo tempo, che girando nel parco con tanto di binari, passaggi a livello e ponticelli, rappresenta un fiore all’occhiello della città. Nell’ultima manutenzione probabilmente non si è tenuto conto di un problema dei binari che ne compromette il suo riutilizzo. Desolante, tra la realtà e la fantasia dei bambini, l’immagine di quel battello, postata in un canale senza acqua, in una domenica di sole, fermo forse solo perché non si è proceduto per tempo ad effettuare una necessaria manutenzione”.


Widget not in any sidebars