La Consulta regionale degli studenti: “Ecco le novità sul calendario scolastico e l’alternanza scuola – lavoro”

Il chiarimento sul calendario scolastico del prossimo anno c’è stato. E la Consulta regionale degli studenti ha voluto dare atto all’assessore regionale alla Pubblica Istruzione, Roberto Lagalla, di quanto emerso di positivo dopo l’incontro del fine settimana.

Teniamo a rassicurare tutti gli studenti siciliani – si legge nella nota della Consulta – che non saranno portate modifiche di rilievo al nuovo calendario scolastico. Il decreto emanato dall’assessore Lagalla ripropone la chiave degli anni precedenti introducendo 4 giorni di scuola in più per consentire le attività integrative ed extrascolastiche. Abbiamo appreso con soddisfazione la precisazione secondo cui i 200 giorni di lezione saranno comprensivi delle attività di alternanza scuola – lavoro che, quindi, si svolgerà in orario scolastico”.

Ma l’incontro è servito agli studenti anche per rilanciare alcune proposte su temi che ritengono da tempo disattesi. “Già negli anni passati, a ridosso del 15 maggio, si sarebbero dovuti effettuare momenti di aggregazione scolastica per lo studio della Statuto della Regione Siciliana e l’approfondimento di tematiche connesse all’autonomia, alla storia e all’identità regionale. È stato proposto all’assessore di far uscire delle linee guida e del materiale didattico che possa portare alla concreta attuazione di un’idea che sinora è rimasta solo tale”.

È stata anche chiesta la pianificazione di un incontro per discutere sulla legge regionale sul diritto allo studio. E nel frattempo il coordinamento siciliano delle Consulte provinciali comincia a programmare la sua attività futura, anche in prossimità della fine dell’anno scolastico. A settembre, infatti, si svolgerà un tour provincia per provincia per formare gli aspiranti rappresentanti in vista delle successive elezioni. Il coordinamento ha, inoltre, deliberato l’istituzione di una commissione che tratti le tematiche legate alle disabilità, che promuova iniziative di sensibilizzazione e che crei un registro regionale sulle barriere architettoniche.

Sexy bike wash in piazza ad Avola: polemica in paese

Si chiama sexy bike wash, un'esibizione di uomini e donne in costume che con movenze ammiccanti lavano con tanto di schiuma motociclette o automobili. Ed eè stato proprio una spettacolo del genere che dopo la sfilata della banda musicale ad ...
Leggi Tutto

La Cisl con i suoi giovani al corteo in memoria di Falcone

Parteciperanno con il loro striscione alle iniziative per il 26esimo anniversario della strage di Capaci, mercoledì 23 maggio, i ragazzi del Coordinamento Giovani della Cisl Palermo Trapani. In particolare i giovani del sindacato partiranno in corteo da via D’Amelio alle ...
Leggi Tutto

Mafia e onore, mito senza verità: al teatro Rivoli di Mazara del Vallo da mercoledì 23 maggio la pièce “Come Fratelli”

Mercoledì 23 Maggio debutta alle ore 21,30 presso il teatro Rivoli di Mazara del Vallo andrà in scena la pièce teatrale “Come Fratelli”  con la regia di Piero Indelicato. “ Come fratelli”,  atto unico di Giovanni Libeccio,  evidenzia di come la ...
Leggi Tutto
Il giovane scrittore palermitano Emanuele Fardella con il suo romanzo Insider. Dentro la setta ha vinto il “Premio Miglior Trama” alla quarta edizione degli Holmes Awards

Lo scrittore palermitano Emanuele Fardella tra i vincitori degli “Holmes Awards 2018”

Il giovane scrittore palermitano Emanuele Fardella con il suo romanzo Insider. Dentro la setta (Edizioni Leima), ha vinto il “Premio Miglior Trama” alla quarta edizione degli Holmes Awards, il concorso nazionale per i romanzi editi di genere thriller, noir, horror o ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest