Giardini Naxos, investe bambina di 9 anni e poi fugge: arrestato un motociclista

Aveva investito una bambina di 9 anni e poi era fuggito. I Carabinieri hanno arrestato S.B., di 26 anni, a Giardini Naxos, in provincia di Messina. I fatti sono accaduti lo scorso venerdì. La piccola stava attraversando la strada sulle strisce pedonali insieme al padre e al fratellino. Il motociclista, secondo quanto raccontato dal padre, procedeva a velocità sostenuta e ha colpito la piccola che è stata sbalzata a terra, sbattendo viso e corpo.

I Carabinieri hanno ascoltato i numerosi testimoni che hanno visto l’episodio, individuando in questo modo il presunto responsabile dell’incidente che è stato arrestato. La moto e gli indumenti del centauro sono stati sequestrati.

La bambina era stata trasportata d’urgenza all‘ospedale San Vincenzo di Taormina. Nell’impatto ha riportato un trauma cranico e la frattura della tibia e del setto nasale. Non è in pericolo di vita.

A Palermo è stato arrestato il presunto pirata della strada che ha investito e ucciso madre e figlia in via Fichidindia, in zona Oreto.