Palermo, sequestrati una officina meccanica e un negozio di prodotti ortofrutticoli

Sequestrate dalla Polizia municipale, nel quartiere Cruillas di Palermo, una officina meccanica e autocarrozzeria con verniciatura di autoveicoli abusiva, e le apparecchiature di diffusione musicale di due esercizi in via Chiavettieri, in cui si era verificato il superamento dei limiti con musica emessa ad alto volume. Non solo. A Brancaccio, in via Giafar, gli agenti del Nucleo controllo attività produttive hanno comminato sanzioni per un importo totale di circa seimila euro e sequestrata l’attività a un negozio di prodotti ortofrutticoli totalmente abusivo.

In particolare, durante il sopralluogo a Cruillas, gli agenti hanno verificato che all’interno del locale, esteso per circa 350 metri quadrati, oltre alla presenza delle attrezzature tecniche necessarie all’attività, vi erano cinque autovetture in lavorazione. Alla richiesta delle documentazioni necessarie per la conduzione dell’attività, il titolare, M.P. di 48 anni, non ha fornito alcuna autorizzazione amministrativa ed è inoltre risultato privo di quelle relative agli scarichi delle acque reflue e, per quanto riguarda la verniciatura, alle emissioni in atmosfera di fumi e polveri. Per le violazioni riscontrate alla normativa ambientale, l’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria. Agli agenti non è rimasto che sequestrare l’attività abusiva e restituire i veicoli ai legittimi proprietari.