Catania, arrestato per omicidio premeditato il boss Rosario Pitarà

Eseguita dalla Polizia, su delega della Procura distrettuale antimafia di Catania, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del boss Rosario Pitarà. L’accusa è di omicidio premeditato, con l’aggravante di aver agito per motivi futili e abietti e per aver favorito l’associazione mafiosa.

In pratica, grazie alle indagini condotte dalla Squadra mobile etnea, è stata fatta luce su un delitto commesso nel 1987 da Pitarà, allora a capo della cosca dei Cursoti Milanesi. E questo durante la faida mafiosa che in quegli anni insanguinava Catania.