Ferrandelli: “La Corte dei Conti boccia il bilancio del Comune? Plauso per l’imparzialità su gestione Abbonato”

Fabrizio Ferrandelli è intervenuto quest’oggi sul bilancio del Comune. “La Corte dei Conti invia rilievi pesanti sui conti del Comune, rilievi che risalirebbero al periodo di gestione di uno dei suoi uomini, Luciano Abbonato, che ha lasciato la squadra di governo di Orlando proprio per diventare consigliere della Corte dei Conti. Non potevamo avere dubbi sulla terzietà e imparzialità della magistratura contabile e oggi, come ieri, continuiamo ad essere preoccupati per il futuro di Palermo, delle sue controllate e dei servizi ai cittadini. Ma di che parliamo? E qualcuno ancora si ostina a raccontarci la favola del risanamento dei conti e che tutto va bene?”.

Ferrandelli ha inviato una nota all’assessore al Bilancio: “Ho inviato una nota riservata chiedendo se risponde al vero il fatto che siano arrivati nuovi rilievi della Corte dei Conti. Rilievi che di certo confermano la disastrosa situazione in cui vertono le casse del Comune e certificano la fine della narrazione che il sindaco ci ha finora propinato. Ho fatto verbalizzare il tutto alle ore 10, durante la commissione Bilancio che martedì audirà il Ragioniere Generale e l’assessore Gentile”.

I conti del Comune sono in rosso, non è una novità – continua Ferrandelli – denunciamo una situazione di criticità da mesi ormai. Finito il tempo delle chiacchiere, urge trovare un progetto per la città di Palermo in grado di scongiurare il peggio ed evitare il default. Serve un piano progettuale, a medio e lungo termine, in grado di sviluppare il tessuto produttivo cittadino, e creare un circolo economico virtuoso che porti liquidità al Comune, a tutto beneficio dei cittadini, in termini di servizi e risparmio”.

Sul bilancio del Comune questa mattina Ugo Forello, capogruppo del M5S in consiglio, avevano chiesto il predissesto per il rischio fallimento.


Widget not in any sidebars