Ex Pip alla Resais, Musumeci sull’impugnativa: “Vedremo quale sarà la sorte e ci comporteremo di conseguenza”

Il Presidente della Regione Nello Musumeci interviene durante la conferenza stampa s commento della Finanziaria regionale sulla sorte dei lavoratori del bacino ex Pip e lo fa con un duro attacco: “Ci sono deputati regionali che hanno costruito le proprie campagne elettorali sui lavoratori ex Pip. Ma ora la ricreazione e’ finita – ha il governatore, commentando la norma in Finanziaria che prevede l’assunzione di quasi 3.000 lavoratori alla Resais. “Noi abbiamo avuto il coraggio di compiere un’azione di cui tutti hanno parlato in questi ultimi anni, ma nessuno ha mosso un dito – ha aggiunto – I Pip sono una forza lavoro di cui c’è bisogno; è anche un’iniziativa di recupero sociale, non dimentichiamolo mai”.

Il governatore ha anche commentato l’eventualità di un’impugnativa della norma, più volte paventata in questi giorni, senza però sbilanciarsi: “Vedremo quale sarà la sorte e ci comporteremo di conseguenza – ha detto, rassicurando poi -, è chiaro che i finanziamenti continueranno a essere assicurati”.