Cateno De Luca smentisce le dimissioni dall’Ars: “Notizia infondata”

“È una notizia infondata“. Cateno De Luca commenta così l’annuncio delle sue dimissioni dall’Ars, apparso su alcuni organi di stampa in queste ore. Nessun avvicendamento, dunque, con il suo ‘delfino’ Danilo Lo Giudice, 31enne sindaco di Santa Teresa di Riva, che gli subentrerebbe all’Ars. Non ancora, almeno.

La notizia era circolata parallelamente alle polemiche tra De Luca, candidato sindaco a Messina, e Dino Bramanti, anche lui in corsa per la poltrona di primo cittadino. In un rimpallo di dichiarazioni si erano susseguite polemiche su presunte assunzioni al centro Neurolesi Bonino Pulejo, di cui Bramanti è stato direttore scientifico, e promesse di andare in Procura da parte dello stesso Bramanti. Insomma, un clima lontanissimo rispetto al patto di fair play che gli stessi due avevano firmato. Una campagna elettorale, quella nel capoluogo Peloritano, che promette di essere incandescente fino alla fine. Attendiamo il prossimo colpo di scena.