Da domani sciopero di 72 ore dei lavoratori portuali in tutta la Sicilia

Dal 3 al 5 maggio sciopero di 72 ore di tutti i lavoratori portuali della Sicilia. A proclamarlo, i sindacati di categoria Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti nell’ambito della vertenza sulla cosiddetta autoproduzione, la scelta di alcuni armatori di gestire in proprio le attività portuali, operazioni di carico e scarico, che sono di competenza delle società che operano all’interno degli scali. In quei giorni i lavoratori si riuniranno in sit in all’interno di tutte le aree portuali della Sicilia.

A sostegno della vertenza regionale è stata lanciata dai sindacati anche una petizione sottoscrivibile online.


Widget not in any sidebars