Palermo, dal 4 al 18 maggio la mostra fotografica Percorsi di Alessandro Amantia

Dal 4 al 18 maggio si terrà a Palermo la mostra fotografica Percorsi, di Alessandro Amantia al centro Cos’è in via Gioacchino di Marzo, un laboratorio /atelier creato da Alab (Associazione liberi artigiani-artisti balarm).

Alessandro Amantia, dopo studi di economia, scopre una forte attrazione per la bellezza in tutte le sue forme. Nella fotografia scopre un potente strumento per comunicare bellezza ed emozioni e nel corso degli anni ha iniziato un percorso volto ad esaltare, immortalandoli, luoghi e persone in vari eventi. Nel 2014 gli viene assegnato il premio Paolo Giaccone per la legalità. Questo riconoscimento lo spingerà ancora di più ad immortalare la sua città per cogliere diversi aspetti legati alla bellezza artistica, architettonica e di usi e costumi. Per lui lo scopo ultimo del fotografo, oltre a raccontare, è saper rendere straordinario, attraverso momenti colti in un fotogramma, ciò che è ordinario nella nostra quotidianità. La mostra Percorsi non è solo una mostra fotografica, ma nasce dalla sua collaborazione col mondo degli artigiani. Sarà un vero e proprio percorso dentro il laboratorio alla scoperta degli scatti dove il fotografo attraverso il suo percorso di vita e fotografico racconta un ritratto della vita attraverso i suoi occhi.

Tra le particolarità delle mostra sarà inoltre il fatto che diverse foto d’autore saranno stampate su supporti insoliti come pietra, legno, alluminio, plexiglass retroilluminato, tela dipinta da un pittore: tutte le foto sono posizionate accanto alle creazioni del laboratorio.

Dal 4 al 18 maggio si terrà a Palermo la mostra fotografica Percorsi, di Alessandro Amantia al laboratorio Cos'è, in via Gioacchino di Marzo