Finanziaria, ok all’assunzione dei 2.800 ex Pip all’interno della Resais

Con una norma approvata in apertura della seduta all’Ars sulla Finanziaria, arriva la conferma dell’assunzione dei circa 2.800 ex Pip all’interno della Resais, società controllata al 100% dalla Regione Siciliana.

Negli ultimi tempi la possibilità dell’assunzione degli ex Pip all’interno della Resais era diventata sempre più plausibile, tanto da ricevere il plauso di Confintesa e sindacati, ma anche la protesta degli Asu che rivendicano il diritto alla stabilizzazione come previsto dalla legge regionale 5 del 2014 e dalla legge regionale 8 del 2017 di stabilizzazione.


Widget not in any sidebars