La casta vieta il tratto di mare pulito ai cittadini: le Iene a Carini – IL VIDEO

Un tratto di mare negato ai cittadini a Carini, in provincia di Palermo. Le Iene tornano in Sicilia e, dopo l’hotel abusivo gestito dalla moglie di un giudice, vanno contro alla casta che si è “appropriata” di un tratto di costa. Il tratto è quello di Marinalonga, tra i pochi balneabili nel comune di Carini grazie alle correnti che mantengono il mare pulito. Con una concessione demaniale alcuni privati, tra cui avvocati, magistrati e l’ex sindaco di Palermo Aldo Rizzo, hanno costruito alcune villette in riva al mare, non facendo accedere, secondo quello che si vede nel servizio della trasmissione in onda su Italia Uno, alcun cittadino alla costa antistante.

Una denuncia partita dal consigliere comunale di Carini Ambrogio Conigliaro, del M5S, accolta tra l’altro anche dal sindaco dal paese, Giuseppe Monteleone, che ha già annunciato che non rinnoverà la concessione demaniale, in scadenza nel 2020. Intanto sulla vicenda si sta interessando l’assessorato Territorio e Ambiente della Regione.

A questo link il servizio completo.