Calcio immondizia: Inter-Juventus 2-3

Ci tengo a una premessa: non sono un fan né di Inter, né della Juventus. Anche per questo, ieri non ho visto Inter-Juventus. Sapevo già che sarebbe stata una farsa. Ma dalle immagini dei cosiddetti “highlights” disponibili fino a stamattina su youtube anche a chi non ha sky (ma curiosamente cancellati a metà mattinata), si capisce subito che è stata anche peggio. Non è stata una farsa, è stata immondizia completa. Bidoni e bidoni d’immondizia nel cuore dell’intero calcio italiano. A partire da Buffon e Orsato. Altro che Real Madrid!

Minuto 5. Cuadrado (Juventus) stende Persic in ripartenza. Il fallo è da dietro e molto pericoloso. Meriterebbe il rosso, ma è comprensibile che falsare una partita lasciando una delle due squadre in 10 per tutto l’incontro potrebbe essere eccessivo, e Orsato ammonisce Cuadrado.
Minuto 13. La Juventus segna con Douglas Costa che non è in fuorigioco sul cross da lontano, ma lo è, nettamente, sul tocco di testa di Matuidi. Il quale sfiora la palla abbastanza per far cambiare traiettoria al pallone, smarcando proprio Douglas Costa a quel punto in posizione di fuorigioco colossale.
L’arbitro vede benissimo il tocco di Matuidi che è innegabile, visto che la palla cambia direzione: la parabola, da morbida diventa tesa dopo che è sfiorata da Matuidi. Ma Orsato convalida il gol ugualmente.
[ Leggi tutto ]