Ferrandelli: “Cosa c’è dietro il mondo delle controllate, regole o discrezionalità pura?”

“Finanziamenti ad associazioni, sponsorizzazioni di eventi, incarichi a professionisti con affidamenti diretti e spese non proprio consone alle attività delle controllate. Così come denunciato ieri per il mondo della Cultura, oggi il quadro che emerge è ancora più sconfortante. Cosa c’è dietro il mondo delle controllate in mano ai fedelissimi di Orlando? Regole o discrezionalità pura?”. È la denuncia di Fabrizio Ferrandelli, leader dell’opposizione al Comune di Palermo.

“Ho analizzato diversi atti delle aziende controllate – precisa Ferrandelli – e mi stupisce che, nonostante i conti in rosso, qualcuno abbia autorizzato sponsorizzazioni, finanziamenti e affidamenti di incarichi senza procedure di evidenza pubblica o attestazioni di congruità. Alla Sispi sono stati affidati incarichi legali e di consulenza a professionisti, ma con quale congruità certificata e regola? È stato seguito un tariffario? Come mai per incarichi simili c’è una differenza esorbitante di pagamento tra un professionista e l’altro?

“Per non parlare delle ‘spese pazze’ dell’Amat. C’è una delibera in cui si decide l’acquisto del video in cui il sindaco sponsorizza il Tram comprato dall’azienda “per intese verbali con l’assessore”. Intese verbali? È così che opera un’azienda controllata dal Comune? E anche qui – continua Ferrandelli – ci troviamo di fronte a una schiera di professionisti che per chiamata diretta hanno ottenuto incarichi per svariate migliaia di euro”.

“Per non parlare dell’Amap che oltre ad affidare incarichi a legali e consulenti, sponsorizza e finanzia persino carnevali e presepi. Si legge chiaramente – spiega il leader dell’opposizione  – che ‘non è consentito stipulare contratti di sponsorizzazione con associazioni non riconosciute o non aventi rilievo nazionale o con scopi che stridono rispetto all’oggetto sociale di AMAP S.p.a.’. Intanto negli anni si sono moltiplicati in maniera esponenziale i contributi a istituti scolastici, parrocchie e associazioni sportive dilettantistiche per iniziative che poco hanno a che vedere con le attività dell’Amap, che in teoria dovrebbe gestire l’acqua pubblica in città. Stesso discorso per l’Amg con la sua pletora di professionisti, contribuiti e promozioni. E questa è solo la punta dell’iceberg”.

“È ovvio – conclude Ferrandelli – che per queste e altre spese ingiustificate e non consone alle controllate ho presentato diverse interrogazioni. Qualcuno dovrà rendere conto di quanto fatto con soldi pubblici, soprattutto ai cittadini che hanno il diritto di sapere che fine fanno i loro soldi. Chiedo al Collegio dei revisori del Comune se ci sono gli estremi per un’azione di responsabilità”.

Oggi, il consigliere Ferrandelli farà un intervento in merito durante la seduta di Consiglio comunale.

Giuliana Puma, premiata a Palazzo Mazzarino

“Il cavaliere e la morte” vince il concorso 100 libri per una scuola, premiata Giuliana Puma del liceo Garibaldi di Palermo

"100 libri per una scuola" è il concorso riservato agli studenti medi superiori delle città di "Panorama d’Italia", il tour organizzato dal settimanale Panorama di Mondadori sulle realtà imprenditoriali vincenti del territorio, per incontrare le persone e dialogare con loro ...
Leggi Tutto
A tinte forti, Parco delle Madonie

“Quattro donne”. A Villa Sgadari, Petralia Soprana, presentazione del libro di Carla Garofalo

Petralia Soprana - Nella favolosa settecentesca Villa Sgadari, sabato 20 ottobre 2018, alle 17.30, si presenterà il libro "Quattro donne” di Carla Garofalo, Qanat Edizioni ed arti visive. Converseranno con l'autrice, la giornalista Maria Giambruno e la scrittrice Mari Albanese ...
Leggi Tutto
Teatro del Fuoco Kids

Inizia Teatro del Fuoco Kids, lo spettacolo con il fuoco ed il corso di teatro per i bambini

Il Teatro del Fuoco Kids, nato come sezione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, ha lo scopo di stimolare le emozioni del bambino, si realizza per il periodo di autunno ed inverno 2018/19 da Elementi Creativi di via Tommaso ...
Leggi Tutto
Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto