Adriano Bacconi supporto tecnico per Tedino. Zamparini: “Non possiamo sbagliare le prossime 5 partite”

“Sono contento per il risultato di ieri sera (la vittoria dell’Empoli sul Frosinone) ma noi adesso non possiamo sbagliare le prossime 5 partite. Ecco perché ho anche accontentato Tedino che voleva un supporto tecnico per gli assetti di gioco, e malgrado il costo, ecco che è arrivato Adriano Bacconi“. Maurizio Zamparini annuncia, in una video intervista sul portale della squadra rosanero, il “colpo” per lo sprint finale di questa stagione. Si tratta dell’allenatore Adriano Bacconi, che andrà ad aiutare Bruno Tedino nella parte riguardante gli assetti di gioco. Noto al grande pubblico per le sue analisi delle partite alla Domenica Sportiva, Bacconi è stato collaboratore di Lippi in Nazionale e di Mancini all’Inter.

Zamparini scherza sul costo dell’operazione: “Ho detto a Tedino va bene, lo scalerò dal tuo stipendio. Se mi dicesse, in questo momento, che portando sua sorella vinciamo tutte le partite, gli direi di portarla”. Poi però si fa serio quando si parla della fiducia nell’attuale tecnico rosanero. “La fiducia in Tedino è intatta anche per questa sua richiesta. Sa che il Palermo deve migliorare, se chiede di più va benissimo. Su Bacconi, il suo curriculum parla da solo”.

Ora la sfida a Venezia senza Coronado e Nestorovski. “Le nostre migliori partite le abbiamo fatte quando mancavano i big”.

Infine una chiosa sulla squadra: “Bisogna ritrovarci tutti. I giocatori devono trovare gioco e compattezza, ma i ragazzi sono convinti di essere la squadra più forte della serie B. Dal punto di vista tecnico a Tedino e Bacconi ho detto che non si sopportano più errori come nell’ultima partita, quando c’è un cross a difesa schierata non possiamo stare senza nessuno che va incontro al giocatore che tira. A Venezia bisogna giocare come a Bari e a Avellino, consapevoli che siamo più forti. Per me il Palermo è nettamente più forte di Frosinone e Parma. Non abbiamo partite difficili. La serie A dipende dalla testa dei giocatori”.


Widget not in any sidebars