XX Edizione delle Giornate dell’Agricoltura di Valledolmo dal prossimo 28 aprile

Il Comune di Valledolmo presenta la XX edizione delle Giornate dell’Agricoltura che si svolgerà da sabato 28 aprile, a partire dalle 10.30, fino alle 24.00 di mercoledì 1 maggio. Giunte ormai alla XX edizione, le “Giornate dell’Agricoltura” sono tra gli eventi più attesi dell’anno sia dagli espositori, che hanno modo di far conoscere i propri prodotti, sia dai tantissimi turisti che affollano di volta in volta l’intera area fieristica per celebrare e apprezzare le diverse eccellenze che il territorio offre dal punto di vista agroalimentare e artigianale.

Siamo molto orgogliosi di questa festa, giunta già alla ventesima edizione”, spiega l’assessore Carmelo Runfola. “Abbiamo avuto parecchie richieste di partecipazione e ci saranno dunque molti espositori. Valledolmo è da sempre un paese ricchissimo dal punto di vista agricolo e tantissimi sono i prodotti locali che esportiamo. Siamo orgogliosi del nostro territorio e di ciò che produce. Vi aspettiamo”.

Saranno un centinaio quest’anno gli espositori che si dispiegheranno lungo le strade del paese, si passerà da un mercato agroalimentare, all’esposizione di bestiame, dall’esposizione di macchine agricole, a degustazioni di prodotti locali a cui seguiranno visite guidate, convegni, degustazioni di vini, attività laboratoriali e spettacoli.

Un fittissimo programma che partirà sabato 28 aprile, alle 10.30, con l’inaugurazione dell’Area Fiera. Alle 13.00, presso la Palestra Comunale, si continuerà con una degustazione di prodotti locali. Nel pomeriggio, alle 17.00, si darà il via all’inaugurazione ufficiale della XX edizione delle Giornate dell’Agricoltura con autorità civili, militari e religiose con due fiere espositive, una di macchinari agricoli e una di bestiame altamente selezionato. Inoltre, saranno allestiti un mercato agroalimentare e un’esposizione di artigianato locale. Alle 19.00, spazio alla musica con l’esibizione, presso Casa Rosa, del Quartetto di Ottoni Mediterranean Brass. Alle 20.30, alcune degustazioni di prodotti locali mentre alle 21.30, presso l’Area Ristoro, si assisterà a un piccolo spettacolo di intrattenimento. Alle 24.00 è prevista la chiusura.

Si proseguirà domenica 29 con il triangolare di calcio che vedrà sfidarsi, dalle 10.00 presso il Campo sportivo, la padrona di casa, l’ASD Valledolmo, l’ASD Medici Trinacria di Palermo e la Ludos Palermo (vincitrice del Campionato di Serie C Femminile). Alle 10.30 è prevista l’apertura della fiera all’interno della quale, alle 10.45,si svolgerà una Rassegna-Vetrina di alcune delle maggiori razze Bovine e Ovine curata da esperti di settore. Alle 13.00, sempre presso la Palestra Comunale, si potranno fare alcune degustazioni di prodotti locali. Nel pomeriggio, alle 17.00, presso Casa Rosa, si terranno alcuni convegni organizzati in collaborazione con Slow Food Sicilia e I. Di.Med, subito dopo i quali, alle 19.00, si terrà un “Laboratorio del Gusto” sempre a cura di Slow Food Sicilia. In serata, dopo una degustazione, alle 21.30, si chiuderà con un piccolo spettacolo di intrattenimento.

Si entra nel vivo di questa edizione lunedì 30 Aprile: alle 9.30, presso il Palazzo di Vetro,dove si terrà il convegno co-organizzato con l’Ordine Professionale degli Agronomi di Palermo “Agricoltura 4.0” a cura SmartIsland srl e il Dipartimento SAAF dell’Università di Palermo. Alle 10.45 sarà possibile partecipare ad alcune visite guidate al Pastificio VallOlmo Madonita, alla Coop. Rinascita, per assistere alla trasformazione del pomodoro, e presso la Cantina Castellucci Miano. Nel pomeriggio, alle 16.00, visite guidate delle Chiese e Palazzi storici curate dagli alunni del Liceo Classico di Valledolmo (si replicherà alle 18.00). Presso Casa Rosa, alle 16.30, lo scrittore Diego Maggio presenterà il suo libro “Ragioni e sentimenti nella Sicilia del Vino” a cui seguirà il Convegno sulla DOC “Valledolmo – Sclafani Bagni prospettive di sviluppo del territorio” e il Conferimento ufficiale della Benemerenza “Paladino dei vini di Sicilia”. Vino protagonista anche alle 19.00 con l’incontro a tema “L’ analisi sensoriale del vino e degustazione dei vini DOC della Contea Valledolmo- Sclafani Bagni”. Alle 21.00 previsto uno spettacolo di intrattenimento di chiusura.

Martedì 1 maggio, di mattina, si replicheranno alcuni appuntamenti del lunedì mentre nel pomeriggio, presso l’Area Fieristica, alle 16.30, si esibirà il Gruppo Storico “C. Cutelli”. Alle 18.00, presso Casa Rosa, verrà premiato il Miglior Vino del Vignaiolo, scelto tra le tante produzioni locali partecipanti. Alle 20.00 sono previsti i saluti finali del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale a cui seguirà, alle 21.30, lo spettacolo di chiusura.

Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto
Tutte le facce di Facebook

Tutte le facce di Facebook, un libro da condividere

Dopo la nascita di Facebook, niente è stato più come prima. E noi, come siamo sopravvissuti? Ce lo racconta Riccardo Lo Bue nel suo libro Tutte le facce di Facebook. Giovani e meno giovani, pensionati e studenti, uomini e donne: ...
Leggi Tutto
Carmelo Ferlito

Carmelo Ferlito, tre premi speciali al “Var Talent 18”

Il cantante catanese si è classificato al 4° posto al “VarTalent 18" Festival Canoro d'Italia (6 ottobre - Trento) ma si aggiudica ben tre premi speciali: migliore base, migliore interpretazione e migliore look Carmelo Ferlito, cantante e interprete originario di ...
Leggi Tutto
Piero Guccione

Addio a Piero Guccione, inimitabile pittore del mare

L'uomo che disegnava il mare non c'è più. Piero Guccione, capostipite della scuola di Scicli, è deceduto ieri a Modica e ha portato per sempre con sé quel suo tratto inconfondibile che è il marchio d'artista. Non ci sarà più ...
Leggi Tutto