Acqua, intesa Regione-Ignv per trovare nuove risorse idriche

Superata l’emergenza bisogna guardare all’ordinarietà. Ricordo che abbiamo 41 dighe in Sicilia e purtroppo meno della meta’ sono utili ai fini dell’approvvigionamento idrico, potabile e irriguo per le campagne. Ci siamo chiesti perché non si è pensato prima, perché le dighe ancora oggi sono inutilizzabili? Perché 21 dighe non sono state collaudate dopo 40 anni? Come vedete, ogni emergenza è frutto di omissione, superficialità e approssimazione”. Così il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci a Palazzo d’Orleans in merito all’emergenza idrica che ha colpito l’Isola, spiegando che tra i vari progetti al vaglio, uno coinvolge Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia con il quale sara’ sottoscritto un protocollo d’intesa “per capire se ancora in alcune aree dell’Isola possiamo utilizzare bacini particolarmente dotati e copiosi”.

Musumeci ha ricevuto dal governo nazionale poteri speciali per fare fronte alla crisi idrica di Palermo. Un primo incontro si è svolto sulle dighe e, nei prossimi giorni, il governatore incontrerà “i pochissimi ingegneri che si occupano della vigilanza h24 delle chiuse, appena 14: non bastano, dobbiamo acquisire altro personale tecnico. E ancora, capire quali sono le ragioni che non consentono di raccogliere acqua. In Sicilia otteniamo solo l’11 per cento dell’acqua piovana, tutto il resto si perde. E adoperarci attraverso una serie di progetti con fondi extraregionali. Quello che non si è fatto in vent’anni speriamo di farlo in 5 anni. Intanto assicuriamo l’approvvigionamento a Palermo che è l’unica città capoluogo che per il 50 per cento utilizza bacini artificiali”

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto