Acqua, intesa Regione-Ignv per trovare nuove risorse idriche

Superata l’emergenza bisogna guardare all’ordinarietà. Ricordo che abbiamo 41 dighe in Sicilia e purtroppo meno della meta’ sono utili ai fini dell’approvvigionamento idrico, potabile e irriguo per le campagne. Ci siamo chiesti perché non si è pensato prima, perché le dighe ancora oggi sono inutilizzabili? Perché 21 dighe non sono state collaudate dopo 40 anni? Come vedete, ogni emergenza è frutto di omissione, superficialità e approssimazione”. Così il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci a Palazzo d’Orleans in merito all’emergenza idrica che ha colpito l’Isola, spiegando che tra i vari progetti al vaglio, uno coinvolge Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia con il quale sara’ sottoscritto un protocollo d’intesa “per capire se ancora in alcune aree dell’Isola possiamo utilizzare bacini particolarmente dotati e copiosi”.

Musumeci ha ricevuto dal governo nazionale poteri speciali per fare fronte alla crisi idrica di Palermo. Un primo incontro si è svolto sulle dighe e, nei prossimi giorni, il governatore incontrerà “i pochissimi ingegneri che si occupano della vigilanza h24 delle chiuse, appena 14: non bastano, dobbiamo acquisire altro personale tecnico. E ancora, capire quali sono le ragioni che non consentono di raccogliere acqua. In Sicilia otteniamo solo l’11 per cento dell’acqua piovana, tutto il resto si perde. E adoperarci attraverso una serie di progetti con fondi extraregionali. Quello che non si è fatto in vent’anni speriamo di farlo in 5 anni. Intanto assicuriamo l’approvvigionamento a Palermo che è l’unica città capoluogo che per il 50 per cento utilizza bacini artificiali”

Sexy bike wash in piazza ad Avola: polemica in paese

Si chiama sexy bike wash, un'esibizione di uomini e donne in costume che con movenze ammiccanti lavano con tanto di schiuma motociclette o automobili. Ed eè stato proprio una spettacolo del genere che dopo la sfilata della banda musicale ad ...
Leggi Tutto

La Cisl con i suoi giovani al corteo in memoria di Falcone

Parteciperanno con il loro striscione alle iniziative per il 26esimo anniversario della strage di Capaci, mercoledì 23 maggio, i ragazzi del Coordinamento Giovani della Cisl Palermo Trapani. In particolare i giovani del sindacato partiranno in corteo da via D’Amelio alle ...
Leggi Tutto

Mafia e onore, mito senza verità: al teatro Rivoli di Mazara del Vallo da mercoledì 23 maggio la pièce “Come Fratelli”

Mercoledì 23 Maggio debutta alle ore 21,30 presso il teatro Rivoli di Mazara del Vallo andrà in scena la pièce teatrale “Come Fratelli”  con la regia di Piero Indelicato. “ Come fratelli”,  atto unico di Giovanni Libeccio,  evidenzia di come la ...
Leggi Tutto
Il giovane scrittore palermitano Emanuele Fardella con il suo romanzo Insider. Dentro la setta ha vinto il “Premio Miglior Trama” alla quarta edizione degli Holmes Awards

Lo scrittore palermitano Emanuele Fardella tra i vincitori degli “Holmes Awards 2018”

Il giovane scrittore palermitano Emanuele Fardella con il suo romanzo Insider. Dentro la setta (Edizioni Leima), ha vinto il “Premio Miglior Trama” alla quarta edizione degli Holmes Awards, il concorso nazionale per i romanzi editi di genere thriller, noir, horror o ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest