Sicilia al secondo posto in Italia per amministratori pubblici minacciati

Secondo il rapporto Amministratori sotto tiro, reso noto in una conferenza stampa da Avviso Pubblico, la rete degli enti locali contro le mafie, la Sicilia è al secondo posto in Italia per minacce agli amministratori locali. Al primo posto c’è la Campania.

Nel 2017 sono stati censiti da Avviso Pubblico 537 atti intimidatori, di minaccia e violenza, nei confronti degli amministratori locali. In pratica uno ogni 16 ore. La tipologia di minaccia più utilizzata è l’incendio,con il 28%: un dato in linea con gli anni precedenti, anche se in calo rispetto al 2016, quando si attestava al 33%. A seguire lettere, biglietti e messaggi minatori (13% dei casi), aggressioni fisiche (10,5%), danneggiamenti di strutture o mezzi (10%), minacce verbali o telefonate minatorie (9%). In netto aumento le minacce attraverso l’utilizzo dei social network, passato dal 3% del 2016 al 9% del 2017.

Il Sud e le Isole sono le zone dove si concentrano gli atti intimidatori, con il 69% dei casi. A vincere questa per nulla lusinghiera classifica la Campania, con 86 casi censiti,  +34% rispetto al 2016. A seguire la Sicilia, che si era classificata al primo posto nel 2014 e nel 2015, con 79 casi censiti. Poi Calabria e Puglia, insieme al terzo posto con 70 casi. Quinto posto per la Sardegna, con 48 intimidazioni, a seguire la prima regione del Centro -Nord, la Lombardia, con 28 casi.

Per quanto riguarda le singole provincie, in Sicilia la più colpita è quella di Siracusa, con 18 casi, appaiata al terzo posto della classifica nazionale con Reggio Calabria e Cosenza. I primi due posti sono occupate dalle province di Napoli e Avellino.

Il profilo dell’amministratore pubblico minacciato, tracciato attraverso i casi segnalati, è quello di un Sindaco di un comune medio – piccolo del Sud, con una popolazione inferiore ai 50 mila abitanti. Rivolte alle donne il 13% delle intimidazioni.

 

Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto
Tutte le facce di Facebook

Tutte le facce di Facebook, un libro da condividere

Dopo la nascita di Facebook, niente è stato più come prima. E noi, come siamo sopravvissuti? Ce lo racconta Riccardo Lo Bue nel suo libro Tutte le facce di Facebook. Giovani e meno giovani, pensionati e studenti, uomini e donne: ...
Leggi Tutto
Carmelo Ferlito

Carmelo Ferlito, tre premi speciali al “Var Talent 18”

Il cantante catanese si è classificato al 4° posto al “VarTalent 18" Festival Canoro d'Italia (6 ottobre - Trento) ma si aggiudica ben tre premi speciali: migliore base, migliore interpretazione e migliore look Carmelo Ferlito, cantante e interprete originario di ...
Leggi Tutto
Piero Guccione

Addio a Piero Guccione, inimitabile pittore del mare

L'uomo che disegnava il mare non c'è più. Piero Guccione, capostipite della scuola di Scicli, è deceduto ieri a Modica e ha portato per sempre con sé quel suo tratto inconfondibile che è il marchio d'artista. Non ci sarà più ...
Leggi Tutto