Montevago, chi non può pagare le tasse potrà fare lavori socialmente utili

Il comune di Montevago, di tremila abitanti, in provincia di Agrigento, ha introdotto il baratto amministrativo. In pratica chi non può pagare le imposte comunali, potrà saldare il proprio debito facendo lavori socialmente utili.

L’iniziativa, secondo il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo, è stata presa per andare incontro ai cittadini che hanno difficoltà economiche e non riescono a pagare tasse e tributi locali. Le agevolazioni fiscali riguardano in particolare la Tari e la Tasi. Il limite individuale annuo massimo di agevolazioni tributarie riconoscibili per il contribuente che realizza il baratto amministrativo è fissato in 480 euro. Tra gli interventi previsti in cambio delle agevolazioni ci sono la manutenzione e la pulizia delle aree verdi, di strade comunali, piazze, marciapiedi e locali comunali.

Montevago aveva recentemente cambiato nome in “Montevago Terme”, salvo poi dover tornare indietro perché il Consiglio dei Ministri ha ha deciso di impugnare la legge della Regione siciliana dell’8 febbraio 2018, sulla “Variazione di denominazione dei comuni termali”.

La sanità come fattore di sviluppo economico e sociale nell'intervento del vice presidente dell'Aiop Barbara Cittadini durante le Assise generali di Confindustria

Aiop, la siciliana Barbara Cittadini è stata eletta presidente nazionale

Barbara Citadini è stata eletta nuova presidente dell'Aiop, l'Associazione italiana ospedalità privata, al termine dell'assemblea nazionale di Roma. Si tratta della prima donna alla guida dell'associazione. In un breve discorso al termine dell'elezione ha promesso agli addetti ai lavori Cittadini ...
Leggi Tutto

“Orto in Arte”, eterno dialogo tra uomo e Natura

Al via “Orto In Arte”, il festival internazionale che ha come focus il rapporto tra Natura e Arte con ospiti da tutto il mondo, che si terrà dal 26 maggio al 2 giugno presso l'Orto Botanico di Palermo. Sette giorni ...
Leggi Tutto

Ancra Confcommercio: Subito micro aree ecologiche in Sicilia”

Dalle carte di credito con microchip ai bambolotti parlanti con cui giocano le bambine, dalle macchinine elettriche alle semplici prolunghe che tutti abbiamo in casa o ancora il piccolo telecomando per automazione, per fare alcuni esempi: da agosto prossimo saranno considerati RAEE ...
Leggi Tutto

“Graffiti”, a Palermo workshop di fotografia con gli spagnoli Riccardo Cases e Antonio Xoubanova

Workshop di fotografia a Palazzo Sambuca, a Palermo, con i fotografi spagnoli, di fama internazionale, Riccardo Cases e Antonio Xoubanova. L'evento, dal nome "Graffiti", rientra all'interno della rassegna Outer Circle, che si svolgerà per tutto il periodo della Biennale negli spazi di ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest