Vaccini, M5S: “Necessario salvaguardare percorso educativo come a Roma con la Raggi”

Il consiglio comunale di Palermo ha approvato ieri sera un ordine del giorno per permettere ai bambini fino a 6 anni, non in regola con i vaccini, di terminare questo anno scolastico.

A tal proposito, il capogruppo del M5S di Palermo, Ugo Forello, in una nota dichiara: “Sul delicatissimo tema dei vaccini, anche a Palermo il MoVimento 5 Stelle ha pressato in Consiglio Comunale affinché si seguisse la strada del buonsenso già tracciata a Roma con la sindaca Virginia Raggi, salvaguardando il percorso educativo dei bambini e tutelando i loro diritti e quelli dei genitoriNessun bambino – prosegue Forello – venga escluso, non possiamo permettere che i nostri figli vengano penalizzati dalle lungaggini burocratiche di un decreto che ha portato confusione e attese senza fine a danno di tutti quei cittadini che loro malgrado si sono ritrovati in questa situazione”.

“I bambini vanno vaccinati come suggerisce la scienza e prescrive la legge. I bambini devono andare a scuola, lo impone l’etica e la vita civile. Soprattutto – dichiara il consigliere comunale pentastellato Igor Gelarda, uno dei promotori dell’ordine del giorno approvato – non possono pagare le scelte dei loro genitori, subendo la punizione, unico caso al mondo, di vedersi negato l’accesso a scuola”.

Il ringraziamento di Gelarda va a quei consiglieri che hanno deciso di firmare e votare “un ordine del giorno che impegna l’amministrazione comunale a schierarsi dalla parte dei bambini favorendo la loro frequenza scolastica. Come peraltro prevede la nostra Costituzione e la maggior parte delle convenzioni internazionali sottoscritte dall’Italia. La mozione – spiega ilo consigliere del M5S – ha raccolto oltre 20 firme, quindi la maggioranza del consiglio comunale, consiglieri appartenenti a tutti gli schieramenti politici. Circostanza che mi rende orgoglioso dei miei colleghi, dei quali riconosco la sensibilità dimostrata in questa occasione. Ringrazio infine l’associazione ‘Famiglie Palermo e provincia’ per avere evidenziato e segnalato la vicenda”.

Piloni viadotto Morandi, Agrigento

Viadotto Morandi Akragas, sindaco di Agrigento convoca riunione su ipotesi demolizione

L’ipotesi di procedere alla demolizione del viadotto Akragas sulla strada statale che collega il capoluogo agrigentino con Porto Empedocle sarà discussa il prossimo 7 settembre in una riunione convocata dal sindaco di Agrigento Calogero Firetto. Il viadotto fu costruito su ...
Leggi Tutto
Rita Borsellino

Il cordoglio per la scomparsa di Rita Borsellino. Orlando: “Ha trasformato la sua tragedia in impegno civile”

“Provo grandissimo dolore per la scomparsa di Rita Borsellino, che con la sua dolce determinazione ha combattuto tante battaglie non solo di legalità e civiltà nella nostra Isola e nel nostro Paese”. Leoluca Orlando rende così omaggio alla sorella del ...
Leggi Tutto
L'ordine delle cose

Mafia liquida e il film “L’ordine delle cose”, concludono a Scicli “Libero Cinema in Libera Terra”

Obiettivo della rassegna itinerante è rispondere alla violenza mafiosa attraverso la visione di film capaci di stimolare il dialogo e il confronto Si conclude a Scicli (Ragusa), domenica 5 agosto, il viaggio di Libero Cinema in Libera Terra. L’ultima tappa ...
Leggi Tutto

Carini, il 9 agosto lo spettacolo Siciliani sotto le stelle con Stefano Piazza e Marcello Mandreucci

Aspettando che a San Lorenzo le stelle cadenti si facciano ambasciatrici dei nostri desideri, a Carini gli astri nascenti siciliani e le star affermate del territorio ci daranno un anticipo della notte più stellata dell'anno sul palco dell'Anfiateatro Villa Belvedere ...
Leggi Tutto