Just le ciel sur les toits de Paris: un libro e una mostra da Parigi a Palermo

Partirà da Palermo la tappa italiana del progetto artistico italo-franceseJust le ciel sur les toits de Paris” (“Vicini al cielo sui tetti di Parigi”) del francese Christian Morel De Sarcus e del palermitano Antonio Marraffa.

Proprio a Parigi, alla Fondation Ermitage, i due autori hanno presentato per la prima volta il libro e la mostra dei disegni originali che hanno visto la luce dopo più di un anno e mezzo di lavoro. Il tour continuerà in giro per l’Italia col patrocinio dell’Institut Français Italia, prima di tornare oltralpe. Il libro è edito dalla Orizons Editions di Parigi e il prossimo 6 luglio sarà allestita una mostra alla Galerie de la clé al Beaubourg, nella capitale francese.

A Palermo l’evento di presentazione del libro è previsto per venerdì 20 aprile alle ore 18.30 presso Palazzo Francavilla, in via Ruggero Settimo, mentre la mostra dei dipinti originali sarà inaugurata sabato 21 aprile alle 18.00 presso la Galleria Artetika di via Noto. L’ingresso è libero e la vendita del libro con firma degli autori è prevista alla fine dell’evento di giorno 20 e 21.

“Dopo due anni – racconta il palermitano Antonio Marraffa – mi fa molto piacere tornare nella mia città con un nuovo progetto artistico su Parigi, con l’autorevole partenariato dell’Institut Français di Palermo, appena subito dopo la prima presentazione ufficiale alla Fondation Ermitage a Parigi. Per l’occasione sarà presente il coautore Christian Morel de Sarcus e sono sicuro che Palermo saprà dare quel calore unico tipico delle grandi città d’arte”.

Christian Morel de Sarcus ha studiato principalmente presso l’Institut catholique de Paris dove ha formato un circolo con gli amici poeti Claude-Henry Du Bord e Jérôme d’Avout d’Auerstaedt, nonché con Christian Simeon (futuro Molière 2007, miglior autore) e Zoe Golem. Vive tra Berck-sur-Mer e Parigi, dove ha ambientato i suoi primi romanzi. Inoltre, ha scritto, montato e registrato per il teatro una dozzina di opere a partire dal 2008. Scoperto da Michel Tournier, pubblica il romanzo Ici-bas, poi Une année à Berck che sarà il filo conduttore di un programma “Le Pays d’ici”, sur France Culture – et Déluges, che otterrà il Prix du roman Renaissance nel 2005, Le Masculin l’emporte nel 2006, e L’Autre joug nel 2010. Têtu come uno dei Grands livres de l’année e Votre père, una storia pubblicata alla fine del 2014 sulla paternità e la lettera aperta ai bambini “riservati”. Poeta, firma le collezioni Les Ombres portées, Pluie de cendres et Soufre. Compone Picardie/Autoportraits con Michel Butor, e rappresenta la Francia agli Rencontres slaves des écrivains, a Belgrado. Nell’autunno 2006, mette in scena uno spettacolo composto dalle sue poesie, Procès en poésie , evento del Printemps des Poètes 2008.

Antonio Marraffa è nato a Palermo nel 1953. Pittore, grafico e scultore, il suo percorso artistico è cominciato con le prime esperienze di opere grafiche a china e matita, anche come grafica pubblicitaria per riviste e giornali. Negli anni 80 si intensificano le opere pittoriche con diverse tecniche: acrilico, acquarello, olio, smalti etc, su diversi supporti (cartone, tela, legno ecc.). Negli anni 90 iniziano le mostre ed esposizioni personali e collettive; contemporaneamente specie dopo la metà degli anni 90 si avvicina anche alla tecnica dell’incisione e della scultura. Negli ultimi anni ha continuato inoltre l’attività di grafica pubblicitaria e alcune delle opere sono diventate copertine per libri e riviste, tra cui una per la regione Toscana e altre per l’Università di Palermo relative alla comunicazione sanitaria. E ancora per la realizzazione di tessuti d’autore esclusivi per una nota casa di moda. Le ultime mostre personali in ordine cronologico sono: Firenze Biennale 2007 Fortezza da Basso, Erice – comune di Erice galleria di arte moderna 2009, Cefalù – comune di Cefalù ottagono di Santa Caterina 2010, Palermo Galleria Artem “I Mostri di Palermo” edito da Herbita 2011, Roma Galleria Bibbli 2011, Firenze Auditorium del Duomo 2012, Padova Art Fair 2014, Palermo Galleria Artetika “Scenes Parisiennes” 2016, Firenze Borghese Art Hotel 2017, Fondation Ermitage Garches S. Cloud 2018. E’ stato invitato ad esporre in diverse gallerie europee, in Turchia, in USA e al Beirut Art Word. Molte opere sono presenti in collezioni private in Italia e in Europa e pubblicate in diversi libri e riviste di settore. Lavora attualmente tra Palermo, Parigi e Firenze. “Juste le ciel sur les toits de Paris”, ed. Orizonts Paris 2018, è il secondo libro d’arte realizzato.

Partirà da Palermo la tappa italiana del progetto artistico "Just le ciel sur les toits de Paris" del francese Christian Morel De Sarcus e del palermitano Antonio Marraffa

A tinte forti, Parco delle Madonie

“Quattro donne”. A Villa Sgadari, Petralia Soprana, presentazione del libro di Carla Garofalo

Petralia Soprana - Nella favolosa settecentesca Villa Sgadari, sabato 20 ottobre 2018, alle 17.30, si presenterà il libro "Quattro donne” di Carla Garofalo, Qanat Edizioni ed arti visive. Converseranno con l'autrice, la giornalista Maria Giambruno e la scrittrice Mari Albanese ...
Leggi Tutto
Teatro del Fuoco Kids

Inizia Teatro del Fuoco Kids, lo spettacolo con il fuoco ed il corso di teatro per i bambini

Il Teatro del Fuoco Kids, nato come sezione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, ha lo scopo di stimolare le emozioni del bambino, si realizza per il periodo di autunno ed inverno 2018/19 da Elementi Creativi di via Tommaso ...
Leggi Tutto
Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto