Cgil e Silp: “Applicare il metodo del Protocollo Antoci a tutta la spesa europea”

Applicare il metodo del “Protocollo Antoci”, ormai parte integrante del Codice antimafia, a tutti i progetti finanziati con Fondi europei, affermando così la piena legalità nell’ambito della Programmazione dei Fondi comunitari. È la richiesta della Cgil e del Silp, lanciata a Palermo nel corso del direttivo regionale del sindacato di Polizia, che ha da dato il via al percorso che porterà al congresso del Silp. Il protocollo Antoci rende obbligatoria la certificazione antimafia per le concessioni demaniali che ricadono nei regimi di sostegno previsti dalla politica comunitaria, a prescindere dal valore complessivo.

Legalità e sicurezza sono stati i temi al centro del dibattito del direttivo, assieme a quelli delle tutele da garantire ai lavoratori della Polizia, “impegnati dal canto loro – ha rilevato Pietro Colapietro, del Silp nazionale – a garantire la sicurezza e a tutelare la vita delle persone”. La Cgil, ha sostenuto Luciano Silvestri della Cgil nazionale, “è interessata a sostenere i lavoratori della polizia, anello fondamentale di un sistema che deve garantire l’affermazione della legalità in tutti gli ambiti”. I temi della legalità saranno al centro anche di un seminario sul Pon legalità che si svolgerà a breve su iniziativa della Cgil.

Morti Bianche in Sicilia, Alessandro Aricò: "Verificheremo ipotesi prepensionamento per i lavoratori a lungo esposti all'amianto"

Morti Bianche in Sicilia, Aricò: “Verificheremo ipotesi prepensionamento per chi esposto all’amianto”

"L'appello lanciato dall'Osservatorio nazionale Amianto merita una risposta immediata delle istituzioni politiche e pertanto avrà il massimo sostegno da parte nostra: verificheremo la possibilità di portare al Consiglio dei ministri un atto di indirizzo che preveda il prepensionamento dei lavoratori ...
Leggi Tutto
La via dei Librai, presentata la terza edizione a Palermo: 60 stand, 3 isole letterarie e 120 partecipanti tra librerie, editori, associazioni culturali, commercianti ed artigiani del Cassaro Alto

La via dei Librai, presentata la terza edizione: 60 stand e 3 isole letterarie

Terza edizione, 60 stand, 3 isole letterarie (Leonardo Sciascia: piazza Bologni, Vincenzo Consolo: piano della Cattedrale, Salvatore Quasimodo: via Collegio di Giusino), 120 partecipanti tra librerie, editori, associazioni culturali, commercianti ed artigiani del Cassaro Alto, 1 km di passione, di ...
Leggi Tutto
Ciro Lomonte, segretario dei Siciliani Liberi, attacca il governo regionale sulla gestione della crisi idrica, soprattutto per quel che concerne il settore dell'agricoltura

Lomonte: “Non c’è alcuna crisi idrica, agricoltori colpiti per mancanze di idee della Regione”

Ciro Lomonte, segretario dei Siciliani Liberi, attacca il governo regionale sulla gestione della crisi idrica, soprattutto per quel che concerne il settore dell'agricoltura: "Non c’è alcuna crisi idrica, e gli agricoltori non possono essere colpiti per la mancanza di idee ...
Leggi Tutto
Amianto killer in Sicilia, Filippo Virzì portavoce dell'Ugl Sicilia: "Determinante l'operato dell'Ona. Politica troppo timida sull'argomento"

Amianto, Filippo Virzì (Ugl): “Determinante l’operato dell’Ona”

"I dati snocciolati da Ezio Bonanni, presidente dell'Osservatorio Nazionale Amianto (Ona), in occasione del convegno di stamani sono a dir poco agghiaccianti, 600 decessi per patologie legate all’amianto nel 2017, dice tutto, è un dato che deve farci riflettere profondamente". Così ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest