Agricoltura, il M5S: “Da royalties petrolio aiuti al comparto”

“Il presidente Musumeci ha assunto anche alla mia presenza degli impegni per i nostri agricoltori. Vuole mantenerli? Benissimo, accolga gli emendamenti dei deputati M5S all’Ars Luigi Sunseri, Sergio Tancredi e Stefano Zito alla legge di stabilità regionale che propongono di destinare i soldi delle royalties del petrolio agli agricoltori, per sostenere ad esempio, le opere di efficientamento energetico che dovranno aggiungersi a quelli che attendiamo dal PSR”. A dichiararlo è l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao che chiede al presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e alla sua maggioranza a Sala d’Ercole di accogliere gli emendamenti dei componenti della Commissione Bilancio all’Ars Sunseri, Tancredi e Zito, in materia di trasparenza sull’uso delle royalties petrolifere e sul loro impiego.

Assodato che è nostra la legge del 2013 che raddoppiava il valore delle entrate delle royalties petrolifere – spiegano Sunseri, Tancredi e Zito – per le casse della Regione Siciliana e che le stesse, sono suddivise per un terzo alle Regione e per due terzi ai Comuni, abbiamo messo nero su bianco, con due emendamenti, delle proposte di buon senso e facilmente applicabili. La prima è che la Regione Siciliana destini la propria percentuale delle royalties all’attivazione di un fondo di rotazione destinato alla copertura finanziaria delle spese sostenute dalle piccole aziende agricole per le opere di efficientamento energetico. La seconda è che Regione e Comuni dove ci sono i giacimenti estrattivi, devono utilizzare le somme derivanti dalle estrazioni per compiere monitoraggi ambientali, bonifiche, progettazioni infrastrutturali, opere di manutenzione straordinaria e di efficientamento energetico oltre che investimenti nel settore sanitario e nelle relative infrastrutture. Insomma – concludono i deputati – serve trasparenza sull’utilizzo delle royalties. Non è più pensabile che i cittadini che risiedono in luoghi scempiati dalle attività estrattive, ricevano il contentino del concerto del cantante X o della sagra a Ferragosto”.

Sulle difficoltà del settore agricolo in Sicilia il Governo regionale ha istituito, lo scorso 13 aprile, un tavolo di crisi.

Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto
Tutte le facce di Facebook

Tutte le facce di Facebook, un libro da condividere

Dopo la nascita di Facebook, niente è stato più come prima. E noi, come siamo sopravvissuti? Ce lo racconta Riccardo Lo Bue nel suo libro Tutte le facce di Facebook. Giovani e meno giovani, pensionati e studenti, uomini e donne: ...
Leggi Tutto
Carmelo Ferlito

Carmelo Ferlito, tre premi speciali al “Var Talent 18”

Il cantante catanese si è classificato al 4° posto al “VarTalent 18" Festival Canoro d'Italia (6 ottobre - Trento) ma si aggiudica ben tre premi speciali: migliore base, migliore interpretazione e migliore look Carmelo Ferlito, cantante e interprete originario di ...
Leggi Tutto