Palermo, furto sventato in un bar: un arresto

Furto sventato in un bar in centro, a Palermo: la Polizia ha arrestato un 31enne pregiudicato palermitano, Mirko Bonomo, sorpreso in piena notte all’interno del locale, dove si era introdotto dopo aver forzato la saracinesca e infranto la vetrata della porta d’ingresso.

Dopo l’allarme lanciato da un cittadino, alcune volanti sono immediatamente intervenute riuscendo a sorprendere Bonomo mentre, in grande fretta, usciva dalla vetrata infranta dell’esercizio commerciale. Bloccato e identificato, l’uomo – residente nel quartire San Lorenzo ma di fatto senza fissa dimora – è stato sottoposto a perquisizione: trovati addosso una torcia led, un ombrello a punta privo di manico (secondo gli agenti, servito probabilmente sia per occultare le proprie fattezza dalle telecamere di videosorveglianza dei locali vicini, sia per farsi strada attraverso la vetrata infranta) e la somma, tra banconote e monete, di circa 30 euro. La refurtiva è stata riconsegnata al proprietario del bar, mentre gli altri oggetti sono stati posti sotto sequestro penale.