Messina, riapre il tratto chiuso dell’asse viario Giammoro-Milazzo

Riapre domani martedì 17 aprile alle ore 9, dal lato Messina, il tratto di strada chiuso da un anno dell’asse viario Milazzo-Giammoro, al termine degli interventi di manutenzione stradale a cura dell’Irsap, per una spesa di 22 mila euro. Saranno presenti, fra gli altri, i sindaci dei comuni di San Pier Niceto e Monforte San Giorgio, Luigi Pietro Calderone e Giuseppe Cannistrà, oltre che il responsabile Area Servizi Tecnici dell’IRSAP, l’ingegnere Carmelo Viavattene.

Eseguiti i lavori di manutenzione stradale affidati ed eseguiti dall’impresa Edil Centro di S. Marchetta con i fondi del Piano di interventi per le aree industriali, assegnati all’Irsap dal Dipartimento regionale Attività produttive relativi all’anno 2017, come anche il ripristino dell’asfalto dismesso a causa delle buche causate dalle forti piogge invernali. Portati a termine anche gli interventi di decespugliamento e rimozione dei rifiuti dalle discariche abusive, dove tonnellate di rifiuti solidi urbani sono accatastati frutto dei abbandoni da parte degli utenti.

I lavori per consentire la riapertura dell’asse viario hanno contribuito a dare un colpo di acceleratore al progetto redatto a cura dell’Irsap di ‘Riqualificazione e messa in sicurezza dell’asse viario dell’agglomerato industriale di Milazzo Giammoro’ e finanziato alla Città metropolitana di Messina, per 2,6 milioni di euro. Questi lavori potranno mettere fine alle problematiche di viabilità e sicurezza esistenti nella zona industriale di Giammoro-Milazzo.


Widget not in any sidebars