Mekvle, il Natale a Tbilisi nel libro di Maurilio Mangano – VIDEO

“La Georgia? È un Paese molto più meridionale di quanto non si possa pensare, sia dal punto di vista culturale, che rispetto alla predisposizione religiosa e ideologica”. Non ha dubbi Maurilio Mangano, autore del libro “Mekvle”, ambientato proprio in Georgia.

 

 

Mangano racconta al gazzettinodisicilia.it la sua esperienza in Georgia, il bisogno di raccontare quella vita legata a doppio filo tra leggende e vita quotidiana e il sogno nel cassetto che quella storia possa trasformarsi un giorno in narrazione cinematografica.

Un sogno non casuale, considerato che la seconda principale attività di Mangano è quella di occuparsi dei casting di diverse produzioni cinematografiche e televisive. L’ultima esperienza in ordine cronologico? I casting dei bambini per La mafia uccide solo d’estate 2, la serie tv presentata questa mattina a Roma e che andrà in onda in prima serata su Rai 1 a partire dal prossimo 26 aprile.