San Vito, nuovo porto turistico e alberghi al posto della spiaggia: il maxi progetto che fa discutere

Costruzioni di grandi dimensioni potrebbero ben presto prendere il posto di buona parte della spiaggia di San Vito Lo Capo, la piccola località balneare in provincia di Trapani famosa in tutto il mondo per il suo mare e il suo litorale sabbioso.

È quanto previsto da un mega progetto proposto dalla società Marina Bay di Trapani, volto al rifacimento del porto turistico e alla creazione attorno di una grande area destinata a servizi e strutture ricettive. Una maxi opera che starebbe già creando non poche polemiche tra i residenti, e non solo, anche per i costi – valore stimato 40 milioni di euro – che occorrerebbe affrontare per realizzarla. Quasi 115 mila i metri quadrati chiesti, ovvero uno specchio acqueo di 65 mila, un’area demaniale marittima di 43 mila e una porzione di terreno comunale di oltre 8 mila.

Il piano sembrava essere naufragato a febbraio scorso, dopo il voto contrario della Giunta e del Consiglio comunale di San Vito. Ora il procedimento – riporta lastampa.itsarebbe nelle mani della Regione, più precisamente dell’assessorato Territorio e Ambiente, in attesa di essere approvato. Intanto, i residenti della località balneare starebbero già raccogliendo numerose firme per dire no alla sua realizzazione.

Morti Bianche in Sicilia, Alessandro Aricò: "Verificheremo ipotesi prepensionamento per i lavoratori a lungo esposti all'amianto"

Morti Bianche in Sicilia, Aricò: “Verificheremo ipotesi prepensionamento per chi esposto all’amianto”

"L'appello lanciato dall'Osservatorio nazionale Amianto merita una risposta immediata delle istituzioni politiche e pertanto avrà il massimo sostegno da parte nostra: verificheremo la possibilità di portare al Consiglio dei ministri un atto di indirizzo che preveda il prepensionamento dei lavoratori ...
Leggi Tutto
La via dei Librai, presentata la terza edizione a Palermo: 60 stand, 3 isole letterarie e 120 partecipanti tra librerie, editori, associazioni culturali, commercianti ed artigiani del Cassaro Alto

La via dei Librai, presentata la terza edizione: 60 stand e 3 isole letterarie

Terza edizione, 60 stand, 3 isole letterarie (Leonardo Sciascia: piazza Bologni, Vincenzo Consolo: piano della Cattedrale, Salvatore Quasimodo: via Collegio di Giusino), 120 partecipanti tra librerie, editori, associazioni culturali, commercianti ed artigiani del Cassaro Alto, 1 km di passione, di ...
Leggi Tutto
Ciro Lomonte, segretario dei Siciliani Liberi, attacca il governo regionale sulla gestione della crisi idrica, soprattutto per quel che concerne il settore dell'agricoltura

Lomonte: “Non c’è alcuna crisi idrica, agricoltori colpiti per mancanze di idee della Regione”

Ciro Lomonte, segretario dei Siciliani Liberi, attacca il governo regionale sulla gestione della crisi idrica, soprattutto per quel che concerne il settore dell'agricoltura: "Non c’è alcuna crisi idrica, e gli agricoltori non possono essere colpiti per la mancanza di idee ...
Leggi Tutto
Amianto killer in Sicilia, Filippo Virzì portavoce dell'Ugl Sicilia: "Determinante l'operato dell'Ona. Politica troppo timida sull'argomento"

Amianto, Filippo Virzì (Ugl): “Determinante l’operato dell’Ona”

"I dati snocciolati da Ezio Bonanni, presidente dell'Osservatorio Nazionale Amianto (Ona), in occasione del convegno di stamani sono a dir poco agghiaccianti, 600 decessi per patologie legate all’amianto nel 2017, dice tutto, è un dato che deve farci riflettere profondamente". Così ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest