Palermo, arrestati due tunisini appena sbarcati al porto: erano ricercati

Arrestati dalla Polizia due tunisini, appena arrivati al porto di Palermo a bordo di una motonave, nei confronti dei quali erano stati emessi due ordini di carcerazione. In manette sono finiti il 33enne Aymen Ayed, ricercato dalla magistratura di Marsala e accusato di spaccio di droga nei pressi di istituti scolastici, e il 41enne Mohamed Ben Bedrouch Sassi, accusato di ricettazione e falso.