Giovanni Migliore, direttore del Civico: “Pene più severe per le aggressioni in ospedale”

Pene più severe in caso di aggressioni all’interno degli ospedali e nelle case di cura. Le chiede a gran voce Giovanni Migliore, direttore generale dell’Ospedale Civico di Palermo, che ha proposto una raccolta firme per presentare un disegno di legge di iniziativa popolare per inasprire le sanzioni.

Migliore vorrebbe un’aggravante specifica per i reati commessi contro chi esercita le professioni sanitarie. Una proposta che arriva a due giorni di distanza dalle due aggressioni subite in poche ora da un infermiere proprio nell’ospedale palermitano, ultimo di una serie di episodi che hanno coinvolto medici e personale sanitario in Sicilia.

Per Giovanni Migliore si tratta di un’iniziativa che renderebbe più efficace l’azione delle forze dell’ordine, intervenute, sottolinea il direttore generale del Civico, tempestivamente nel caso dell’infermiere aggredito.

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto

Palermo, è morta la giornalista Laura Nobile

È morta oggi, a 47 anni, dopo una lunga malattia, Laura Nobile, collaboratrice de La Repubblica per la quale ha seguito per anni gli appuntamenti culturali. "Siamo affettuosamente vicini alla famiglia e ai colleghi di Laura Nobile, una professionista che ...
Leggi Tutto