Palermo, aggredisce in ascensore madre e figlia per rapinarle: arrestato

Avrebbe aggredito in ascensore madre e figlia a scopo di rapina. La Polizia ha arrestato Rosario Scianna, bagherese di 48 anni. La violenta aggressione sarebbe avvenuta ieri, intorno alle 14.00. La donna insieme alla piccola figlia stava rientrando a casa, in un edificio di via Giacomo Cusmano, a Palermo, quando l’uomo è riuscito a entrare con loro in ascensore e, armato di tagliabalsa, le ha aggredite, frugando nella borsa della madre e nello zainetto della piccola, senza però trovare alcun oggetto da rubare.

Gli agenti lo hanno poi bloccato nella vicina via De Spuches. Scianna è stato arrestato e sottoposto a misura di prevenzione di sorveglianza speciale con l’obbligo di soggiorno a Bagheria, suo comune di residenza. La Polizia sta ora vagliando le immagini di alcuni episodi analoghi per capire se il responsabile sia la stessa persona.