Ex Pip assorbiti nella Resais, Confintesa: “Bene emendamento Tamajo alla Finanziaria”

“Accogliamo con piacere ed interesse l’emendamento alla finanziaria regionale proposto dall’onorevole Edy Tamajo nei riguardi dei lavoratori ex-Pip. Seguiamo da molto le vicende di questa platea di lavoratori e della quale Confintesa si è fatta bandiera. Siamo stati in prima linea nell’evidenziare la grave problematica della loro stabilizzazione presso le sedi competenti”. Lo dichiara il Segretario Generale di Confintesa Palermo, Domenico Amato, che “segue con estrema attenzione la proposta presentata da Edy Tamajo che vorrebbe i lavoratori ex Pip, provenienti dalle altre partecipate in fase di liquidazione o già liquidate, assorbiti dall’azienda partecipata Resais Spa“. Anche il Segretario Confederale di Confintesa Sicilia, Antonio Russo, si “esprime con soddisfazione” sull’emendamento: ”La proposta deve ancora passare l’approvazione della Commissione Bilancio ma siamo fiduciosi che l’emendamento possa essere inserito nella prossima legge finanziaria regionale”, conclude Antonio Russo.